Ultim'ora

CASERTA / BRESCIA – Palpava le alunne in classe, professore casertano condannato a 2 anni

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CASERTA / BRESCIA – È di origini casertane il professore dell’Istituto tecnico Olivelli di Darfo accusato di palpeggiare in classe alcune studentesse minorenni.  Stando alle dichiarazioni dell’accusa sembrerebbe che il professore di alimentazione durante le interrogazioni allungava le mani sulle alunne palpando alcune parti intime. Secondo il Tribunale deve pagare quei palpeggiamenti con la condanna a due anni e il pagamento di una provvisionale di 5mila euro, e soprattutto con l’interdizione in perpetuo dall’insegnamento. Gli episodi sono accaduti nel 2015. Il professore è stato denunciato da tre studentesse all’epoca dei fatti tutte e tre minorenni.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Vairano Patenora – Coronavirus, tre nuovi contagiati. Numeri diventano preoccupanti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – Aumentano i contagi nel comune vairanese, oggi +3 positivi che porta a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.