Ultim'ora

Sessa Aurunca – Grimaldi perde i pezzi, Marino all’inaugurazione del comitato elettorale di Oliviero

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sessa Aurunca (di Armando Cappelli) – Marino all’inaugurazione della campagna elettorale di Oliviero, Grimaldi perde i pezzi. All’inaugurazione della campagna elettorale dell’on. regionale Gennaro Oliviero, tra tanti volti noti, spiccava anche quello dell’ex consigliere comunale Crispino Marino; quest’ultimo è stato da sempre vicino all’on. regionale Massimo Grimaldi. La sua presenza al comitato elettorale di Oliviero fa intendere che abbia lasciato le fila grimaldiane per abbracciare quelle olivieriane. Nelle scorse elezioni comunali, Marino era candidato al fianco dell’avv. Alberto Verrengia, in corsa per la carica di sindaco nella città di Sessa. Quando il risultato elettorale del primo turno rese necessario il ballottaggio, si sfidarono Silvio Sasso e Luigi Tommasino. In quel frangente, ormai fuori dalla corsa per la fascia tricolore, Verrengia nell’immediato non diede indicazioni di voto al suo schieramento ma lasciò libero il suo elettorato, successivamente diede indicazioni di voto a favore di Tommasino. Marino non accettò le indicazioni ma scelse di sostenere Sasso, poi eletto sindaco della città. Fu forse quello, probabilmente passato inosservato, il suo primo segnale di avvicinamento al centrosinistra.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

SFIDA PER LE COMUNALI – San Pietro Infine: intervista ad Antonio Vacca (la diretta alle ore 19)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto San Pietro Infine – Intervista al candidato sindaco Antonio Vacca. Questa sera – 23 settembre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.