Ultim'ora

Piedimonte Matese / Pietravairano / Vairano Patenora – Scuola, orientamento negato: la dirigente De Girolamo contro Iavarone

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Piedimonte Matese / Pietravairano / Vairano Patenora – “L’orientamento è un diritto degli studenti e delle loro famiglie e un dovere delle istituzioni scolastiche, che perciò deve superare ogni personalismo o campanilismo”.
E’ il concetto espresso da Baeranrda De Girolamo, dirigente dell’Istituto Galilei di Piedimonte Matese. De Girolamo inoltre assicura che Il Liceo Statale “G. Galilei” di Piedimonte Matese escluso dalle attività di orientamento dell’I.A.C. “G. Garibaldi” di Vairano Patenora. Sarà martedì 6 febbraio l’ultimo giorno utile per iscriversi alla scuola secondaria di secondo grado. I giovani studenti, insieme alle loro famiglie sono alle prese dunque in questi giorni con una scelta importante ma anche difficile, che aprirà loro una prima porta verso il futuro. Numerose, nelle ultime settimane, le iniziative per favorire tale scelta. Tra gli ultimi eventi, quello organizzato venerdì 2 febbraio dal Liceo Statale “G. Galilei” di Piedimonte Matese, la realtà scolastica sicuramente più significativa del nostro territorio, per il numero degli alunni frequentanti e per la qualità e l’ampiezza dell’offerta formativa. L’Open Day del Liceo ha visto una massiccia partecipazione di studenti e genitori, provenienti non solo da paesi viciniori della provincia casertana, ma anche da quelli più lontani come Caiazzo, Riccaromana, Pietramelara nonché dalla provincia beneventana, interessati a conoscere l’istituto e i suoi indirizzi di studio. Essi hanno trovato un clima festoso e di accoglienza nonché un’efficace organizzazione di info point per le informazioni di carattere più specifico.
“Considero l’orientamento un aspetto fondamentale dell’organizzazione didattica – ha dichiarato il Dirigente Scolastico prof.ssa Bernarda De Girolamo – ed è per questo che la mia istituzione investe moltissime risorse in attività di supporto e accompagnamento degli studenti e delle loro famiglie nelle diverse tappe del percorso scolastico. Quest’anno oltre ad avere coinvolto circa 350 alunni della scuola secondaria di primo grado in laboratori di continuità con studenti e professori del Liceo, un team di nostri docenti ha visitato tutte le scuole medie del comprensorio matesino, anche quelle più lontane, per presentare a tutti la nostra offerta formativa. Fornire agli studenti più risorse possibili utili ad effettuare una scelta consapevole e proficua è un dovere di chi opera nella scuola e obbliga a superare ogni altra considerazione di tipo personalistico o campanilistico. Ci rammarichiamo solo per il fatto che quest’ anno, diversamente dai precedenti, non ci è stata concessa la possibilità di incontrare gli studenti del plesso di Pietravairano, afferente all’I.A.C. “G. Garibaldi” di Vairano Patenora, che, seppure in piccoli numeri, hanno costantemente, insieme alle loro famiglie, riconosciuto e onorato, scegliendoci, la serietà e la qualità dell’operato del Liceo Galilei e hanno dovuto recarsi di loro iniziativa presso la nostra sede per tutte le spiegazioni e le informazioni di cui necessitavano.”
Si ricorda che il Liceo Galilei offre a coloro che lo desiderino la possibilità di essere supportati dal personale amministrativo nella compilazione delle iscrizioni on line: a tale scopo la segreteria didattica dell’istituto resterà aperta anche in orario pomeridiano nei giorni di lunedì e martedì prossimi.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Maddaloni – Temporali e danni nel casertano, viabilità interrotta sull’Appia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Maddaloni – Dopo giorni di caldo africano, il primo pomeriggio di oggi è stato caratterizzato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

6 + tredici =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.