Ultim'ora

Letino / Piedimonte Matese – Fuga d’amore per “piegare” le famiglie: “traditi” da un cellulare. La ragazzina ferita

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Letino / Piedimonte Matese – Momenti di paura e di incredulità, per alcuni escursionisti, testimoni involontari dell’inseguimento fra un padre e sua figlia, nei boschi del Matese.  A primo impatto, la coppia di escursionisti, teme l’azione di un maniaco o di un bruto ai danni di una fanciulla. Poi, per fortuna, la situazione si chiarisce e si capisce che si tratta solo di una “questione” familiare. I due protagonisti avrebbero marinato la scuola e raggiunto con mezzi di fortuna la parte alta del Matese. Qui avrebbero trovato rifugio all’interno di un vecchio casolare. In esso volevano trascorrere la notte.  Era tutto parte del piano di due ragazzi (lei 15enne, lui poco più grande) che avevano organizzato la fuga d’amore per piegare la volontà delle famiglie che si sarebbero sempre opposte alla relazione dei due.
Il piano però non avrebbe funzionato. Sarebbe saltato per “colpa” di un cellullare che avrebbe permesso al padre della fanciulla – insospettito dall’inusuale ritardo – di individuare il nascondiglio dei due piccioncini. In poco tempo i genitori avrebbero raggiunto il “nascondiglio” della coppietta per riportare a casa i due ragazzi. Mentre il maschietto si sarebbe “arreso” immediatamente, la fanciulla avrebbe tentato una fuga attraverso i boschi circostanti, finendo però in un fossato ferendosi al viso e alle mani, per fortuna, in maniera lieve. Fuga d’amore finita e tutti a casa. Una cosa però i due ragazzini l’avrebbero ottenuta: poter stare insieme e frequentarsi normalmente, senza più doversi nascondere.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Calcio, la Fc Matese surclassata a Campobasso. Urbano: loro troppo superiori (il video)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – I due allenatori, Corrado Urbano e Mirko Cudini, parlano subito dopo la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.