Ultim'ora
foto di repertorio

CASERTA – Concorso scuola, dai docenti ITP parte una raffica di ricorsi

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CASERTA – (di Nino Notargiovanni) Entro Natale il MIUR pubblicherà il bando di concorso per gli abilitati. Come abbiamo già scritto precedentemente alla fase denominata “transitoria” potranno accedere tutti quelli provvisti di abilitazione all’insegnamento conseguita entro il 31 maggio 2017. E i docenti ITP? Quale sarà il loro futuro? Quest’ultimi, tramite un ricorso, sono stati inseriti in seconda fascia e il loro titolo è stato considerato “abilitante” a tutti gli effetti. E perché escluderli dalla fase transitoria? E allora, tanto per cambiare, altri ricorsi sono pronti per consentire a questa “categoria” di prendere parte al concorso. “Ormai sembra che il MIUR si sia coalizzato con gli uffici legali dei sindacati” – ha sentenziato un docente. “Questi ricorsi finiscono per arricchire i legali che mediamente chiedono dai 150 euro in su ”. Tempi di crisi non per i legali che lavorano nel mondo della scuola. La speranza e l’augurio degli ITP è che il ministro Fedeli possa ammetterli alla fase concorsuale evitando altri ricorsi onerosi sia per i singoli docenti che per lo stato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Vairano Patenora / Tora e Piccilli / Cassino – Giovane imprenditore casertano coinvolto in incidente mortale: perde la vita operaio 37enne

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora / Tora e Piccilli / Cassino – Un gravissimo incidente stradale, questa sera, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.