Ultim'ora

ROCCAMONFINA – Sagra della castagna: Montefusco “ubriaco di felicità”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

ROCCAMONFINA (di Nicolina Moretta) – Mentre la Sagra impazza nella magna piazza Nicola Amore di Roccamonfina, il sindaco Carlo Montefusco si intrattiene a festeggiarne il successo a pranzo con altri esponenti politici della zona e alcune giovani della Pro Loco del luogo: Valeria Zarli e Ester Di Pippo, che hanno svolto un ruolo molto importante per la riuscita della ‘Sagra della castagna e del fungo porcino’, che si è protratta per tutti i quattro weekend ottobrini. Al pranzo sono presenti con il sindaco Montefusco: Silvio Sasso, sindaco di Sessa Aurunca; Ciro Marcigliano, consigliere del Comune di Sessa Aurunca; Ermanno Masiello, ex sindaco di Raviscanina; Vittorio De Filippo, consigliere comunale di Roccamonfina; Giovanni Leardi, consigliere del comune di Marzano Appio; Enzo Di Sarro, rappresentante dell’Ente Parco di Roccamonfina – Foce del Garigliano. A tal proposito il sindaco Montefusco ha dichiarato: “ Ubriaco di felicità … un pensiero di fine Sagra. Le castagne, dolce pane dei nostri nonni, bisnonni, nella disperazione dei loro giorni bui di guerre e carestie, sono ancora oggi per noi la salvezza. La Sagra sta per concludersi, ma il “Miracolo Economico Roccano” che l’ha accompagnata è ormai dentro di noi, trasformiamolo in spinta, in motore! Ma ora brindiamo, brindiamo ad un successo senza precedenti. Brindiamo anche con loro che non ci sono più, che tanto hanno amato e curato questi meravigliosi castagni secolari; alla loro antica civiltà contadina, ora orgogliosamente nostra. Brindiamo a tutti i giovani e meno giovani che in questa Sagra si sono improvvisati imprenditori e ci sono riusciti alla grande, alla grande! Noi Roccani Uniti siamo una Squadra Fortissima. Grazie a tutti!” .  Al pranzo erano attesi anche il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, e l’onorevole Gennaro Oliviero, presidente della Commissione ambiente del Consiglio Regionale della Campania, presenti negli anni precedenti, ma che non sono potuti intervenire perché impegnati a Napoli nella Conferenza programmatica del PD. Intanto i cittadini di Rocca si dicono soddisfatti per la riuscita della Sagra che ha portato i suoi effetti positivi anche al di fuori dello stesso Comune per gli avventori in aumento in bar e strutture ricettive.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

NAPOLI – De Luca pronto all’alleanza con Di Maio: fuori Caputo, dentro Ciarrambino

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Napoli – Da più parti si parla di un Luigi Di Maio manovrato dal governatore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.