Ultim'ora

CASERTA – Aprivano e svaligiavano macchine parcheggiate, in due finiscono in cella

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CASERTA – I Carabinieri del Nucleo Investigativo – 4 Sezione –  di Caserta, nel corso del pomeriggio odierno, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di ricettazione in concorso, TONICELLO Bruno, cl. 67 eIERVOLINO Pasquale, cl. 67, entrambi di Melito di Napoli. In particolare i militari dell’Arma, nel transitare lungo la SS 700 (variante Capua-Maddaloni), hanno notato e bloccato i due che da una Fiat Punto Van, sulla quale viaggiavano, si erano disfatti di una borsa portadocumenti. Successivi ed approfonditi accertamenti hanno permesso di constatare che i due, utilizzando apparati elettronici disturbatori di frequenze del tipo “jammer” (rinvenuti indosso agli arrestati), avevano appena sottratto, da alcune autovetture in sosta lungo le strade della citta di Caserta, circa 4000,00 euro in contanti, carte di credito varie, un borsello con documenti e telefoni cellulari. Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro così come l’autovettura Fiat Punto utilizzata dai due malviventi. Gli arrestati verranno giudicati con rito direttissimo.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

BOTTINO CON LE BOLLICINE – Svaligiato specialdrink: rubati 10mila euro di pregiato champagne

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Marcianise – È quanto accaduto presso il cash and carry di via Pier Vittorio Tondelli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.