Ultim'ora
Museo Civico Piedimonte Matese

Piedimonte Matese – Festival dell’Erranza, Museo chiuso anche per Cacciari. Così si promuove il turismo?

Piedimonte Matese – Il turismo dovrebbe essere il volano per l’economia di ogni paese della provincia di Caserta ed in particolare dell’Alto Casertano. Lasciare un museo chiuso per 4 mesi appare sicuramente un atto di irresponsabilità politico-amministrativa. Un sindaco, invece di “giocare” con gli assessori come se fossero figurine della Panini da scambiare a piacimento, dovrebbe preoccuparsi di nominare, senza esitare un solo istante, un direttore per permettere al museo civico cittadino di essere aperto. Sempre aperto.
Invece a quasi quattro mesi dall’insediamento della nuova amministrazione comunale piedimontese, guidata da Luigi Di Lorenzo, le porte della struttura museale restano chiuse. E sono rimaste chiuse anche in occasione della visita di Massimo Cacciari, uno che di cultura se ne intende. Poteva essere quindi una ottima occasione per mostrare il gioiello matesino al cui interno è custodito il corridore del Cila. Invece niente. Peccato…. Magari sarà per la prossima volta.
Il museo civico è chiuso, ormai, da quattro  mesi e il Museo Nazionale potrebbe chiedere la restituzione del Corridore del monte Cila.  Una delle prime cose fatta dal sindaco Luigi di Lorenzo è stata quella di chiudere il Museo, in attesa del nuovo direttore, a dispetto dello sviluppo turistico in paese.  Riaperto nel 2013 il famoso museo civico, fiore all’occhiello della città, nel giugno del 2017 viene chiuso per la decadenza del direttore. Infatti la Del Verme veniva nominata dal Commissario, nonché per mancanza di personale in quanto trasferito presso la sede municipale.  La superficialità, in questa vicenda, dell’amministrazione Di Lorenzo emerge perché probabilmente un’amministrazione efficiente avrebbe prorogato o dato un incarico provvisorio nelle more dell’espletamento della selezione per il nuovo direttore evitandone la chiusura.

Guarda anche

Gioia Sannitica – Furti, ladri “visitano” 2 anziane sorelle e famiglia con 4 bimbi

Gioia Sannitica – I malviventi sono entrati in azione lo scorso sabato notte, poco dopo …