Ultim'ora

Sessa Aurunca – Provinciali, Vernile: “nessuna rivalità con Marcigliano ma solo tentativi inutili di destabilizzazione”

Sessa Aurunca (di Armando Cappelli) -Vernile: “chi prova a creare disarmonia all’interno della maggioranza risparmiasse le forze”. È il consigliere provinciale uscente, nonché ricandidato Basilio Vernile che interviene dopo le continue notizie false riportate su alcuni blog. Notizie che fanno emergere una fantomatica rivalità tra lui ed il consigliere comunale Ciro Marcigliano, anch’esso candidato alle prossime provinciali del 12 ottobre. “C’è chi vuole per forza fare emergere disarmonie nella maggioranza amministrativa su, probabilmente, richiesta di qualche pseudo oppositore che, non avendo il coraggio di parlare a suo nome, utilizza blog compiacenti. Ebbene, voglio dire a costoro che non sprecassero il loro tempo prezioso perché non c’è alcuna crisi attuale in maggioranza e non ci sarà dopo le provinciali”. Le due candidature saranno valutate attentamente dalla maggioranza senza creare alcuna crisi, ha fatto emergere il consigliere Vernile che continua: “mi dispiace per qualcuno ma l’amministrazione comunale viaggia spedita in piena armonia e sintonia con tutti i consiglieri di maggioranza ed anche con l’esecutivo. Inutile far emergere, probabilmente per screzi personali, che dopo le provinciali ci potrà essere un cambio nella giunta di un solo assessore. Inoltre vorrei dire a qualche professionista del blog che io sono sempre stato per la libertà di stampa e non ho mai e poi mai avversato la verità ma ho sempre respinto con forza le falsità. L’intento sia mio che dell’amico Ciro è quello di rappresentare il nostro territorio e non farci rappresentare”, chiosa Vernile.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

Il dibattito – Intervista ai sindaci Lombardi, Tessitore e Supino (segui la diretta alle ore 19)

Vairano Patenora / Francolise / Calvi Risorta – Andrà in onda questa sera, alle ore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *