Ultim'ora
Pietro Cappela, ex presidente del Sannio Alifano

Gioia Sannitica – Processo per l’assunzione del “nipotino” al Sannio Alifano, tutto da rifare

Gioia Sannitica – Il giudice per l’udienza preliminare è cambiato, il nuovo non ancora è stato nominato. Così è saltata l’udienza prevista per oggi presso il tribunale di Santa Maria Capua Vetere dove si sarebbe dovuta svolgere l’udienza a carico dell’ex presidente del consorzio di bonifica Sannio Alifano, Pietro Cappella. L’ex numero uno del consorzio di bonifica rischia il processo per l’assunzione del suo “nipotino” – Nicola Cappella – presso il consorzio. L’udienza preliminare nella quale il giudice dovrà decidere se continuare il processo oppure archiviare tutto è stata rinviata a data da definirsi. Si parte dalla richiesta avanzata dal pubblico ministero Valentino Battiloro che vuole processare l’indagato Pietro Andrea Cappella. La Procura dopo un’accurata indagine sulla questione ha mosso precise accuse contro l’ex numero uno del Sannio Alifano, assistito dall’avvocato Renato Jappelli.

Leggi anche:

GIOIA SANNITICA – Sannio Alifano, assunzione del “nipotino” di Cappella: il giudice: voglio approfondire

GIOIA SANNITICA – Assunzione del “nipotino” al Sannio Alifano, Cappella a giudizio. Decisione rinviata a marzo

GIOIA SANNITICA – Sannio Alifano, Cappella sotto processo per l’assunzione del “nipotino”. Ecco le accuse

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Liberi / Piana di Monte Verna – Reati ambientali: carrozziere denunciato, falegnameria chiusa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.