Ultim'ora

NAPOLI/CASERTA – LAVORI DI PUBBLICA UTILITÀ, FINANZIATI I PROGETTI PER 8 COMUNI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

NAPOLI/CASERTA – Oggi 11 agosto con il dd n.436 in corso di pubblicazione sul BURC si è dato il via ad altri 243 rapporti di lavoro di pubblica utilità in 15 comuni campani che hanno presentato progetti ammissibili e finanziabili.  Complimenti agli amministratori dei Comuni di Marzano Appio, Santa Maria a Vico, Camigliano, Marcianise, Pietravairano, Capodrise, San Pietro al Tanagro, Rocca Romana, Fisciano, Ottaviano, Baia e Latina, Baronissi, Giffoni Valle Piana, Napoli, Futani, che hanno colto lo spirito inclusivo delle attività degli A.P.U e realizzato progetti di cura del patrimonio, promozione del territorio, aggiornamento banche dati, recupero archivi e di solidarietà sociale. La misura è a sportello e possono accedervi tutti gli enti pubblici della regione Campania in maniera semplice e diretta. I destinatari della misura, ex percettori di ammortizzatori dal 2014 e attualmente senza reddito, percepiranno indennità di 580 euro/mese per un impegno di 20 ore settimanali per 6 mesi. Le risorse per questa seconda edizione di APU sono 5 milioni di euro ed abbiamo scelto di anticipare ai Comuni il pagamento delle retribuzioni. Le procedure che riusciamo a costruirci in casa DEBBONO ESSERE a burocrazia zero, troppo spesso siamo imbrigliati in una rete di inutili passaggi! Tante altre domande sono in istruttoria ma le verifiche dell’ammissibilità continueranno per tutto il mese di agosto ininterrottamente!

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    LA POVERTA’ – L’Italia è il Paese con più poveri d’Europa: oltre 10 milioni di persone “in stato di deprivazione”. Peggio anche della Romania

    Stampa ArticoloAltro  che ripresa, altro che luce in fondo al tunnel, altro che proclami. La ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.