Ultim'ora

Vairano Patenora – Rifiuti abbandonati nel Volturno, la denuncia di Martone

Vairano Patenora – Rifiuti abbandonati sulle sponde del fiume Volturno, gli ex consiglieri di minoranza, Gianpiero e Lino Martone scrivono al sindaco, ai vigili urbani, tecnico comunale e carabinieri della locale stazione: “Di dovere, per la rappresentanza politica che ci compete, date le continue sollecitazioni di cittadini e giovani,i sottoscritti Giovanni Martone e Lino Martone,  segnalano la grave situazione ambientale nella  località popolarmente conosciuta come “I Vari”, sulle sponde del fiume Volturno ultima traversa sinistra prima del ponte;  permane  un sito che per condotta abituale illecita di ignoti, si è di fatto trasformato in luogo di scarico, deposito incontrollato, ricettacolo di rifiuti di ogni genere, eternit,pannelli di gomma e persino rifiuti organici di animali in putrefazione.  Si è ritenuto opportuno segnalare quanto sopra affinché gli uffici e le Autorità in indirizzo, oltre ad attivare le strutture pubbliche per la necessaria urgente pulizia, possa valutare la condizione di avviare gli opportuni accertamenti tesi a verificare se tale situazione configuri un illecito punibile ai sensi dell’art. 192 del D.L. 3 aprile 2006, n.152. Si segnala altresì che lungo tutta la struttura delle strade rurali confinanti con il Volturno,a destra e sinistra della zona indicata in premessa, i conduttori dei terreni hanno attivato coltivazioni e piantagioni occupando e otturando tutti i corsi naturali-laterali per lo scorrimento delle acque Allo scopo si allega il materiale fotografico dimostrativo della situazione denunciata con la presente; è evidente che il materiale inquinante è collocato proprio sulle sponde del fiume”.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    TEANO – Disabili dimenticati, Gliottone rimprovera D’Andrea:

    TEANO – “Le problematiche delle persone diversamente abili generalmente toccano la sensibilità di tutti, anche …

    un commento

    1. EZIO GIANNI Rossini

      Che pena… era un appuntamento quotidiano, il bagno nelle acque del nostro fiume. Sono stati capaci di deviarne addirittura il corso, come è successo in prossimità della zona Vertecelle…
      “Tutto lecito”, come ama ripetere un mio carissimo amico…

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.