Ultim'ora

CAIAZZO – DISASTRO AMBIENTALE A BELLONA, SGUEGLIA SCRIVE ALL’ASL E ALL’ARPAC

CAIAZZO ( di Antonio Migliozzi ) – Il Sindaco del Comune di Caiazzo, Tommaso Sgueglia, in seguito al disastro avvenuto precedentemente con l’incendio sprigionatosi presso il vicino comune di Bellona, ha scritto una lettera indirizzata al Distretto n. 12 dell’Asl Caserta ed al Dipartimento Arpac Caserta, avente per oggetto: “Intervento urgente di monitoraggio e controllo qualità dell’aria, dell’acqua e del suolo”. La suddetta missiva recita testualmente: “In data 11 luglio u.s., un vasto incendio si è sprigionato in Bellona, località a pochi chilometri dal Comune di Caiazzo. Detto incendio ha interessato anche i rifiuti speciali, come appreso dagli organi di stampa, creando una coltre di fumo, alta e distesa, oltre che potenzialmente nociva per la salute e che avrebbe interessato in particolare anche la zona del comprensorio caiatino; si chiede per le ragioni in premessa, laddove necessario, un intervento urgente e comunque un monitoraggio finalizzato al controllo della qualità dell’aria, dell’acqua e del suolo del Comune di Caiazzo, anche tesa a rassicurare la popolazione residente circa la salubrità delle coltivazioni presenti sul territorio caiatino”. Inoltre, lo stesso Primo Cittadino del Comune di Caiazzo, Tommaso Sgueglia, ha dichiarato di avere intenzione di convocare a breve un consiglio comunale per discutere sul delicato e preoccupante problema- “Nel prossimo consiglio comunale – ha dichiarato il Sindaco – in accordo con i comuni limitrofi, verrà discussa la problematica del sito, in particolare sarà richiesta l’immediata rimozione di tutti i rifiuti al fine di evitare ulteriori conseguenze che possono minare la salute pubblica”

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    POZZILLI – NEUROMED: “Investire nei giovani ricercatori per disegnare il futuro dell’Europa”

    L’ultimo venerdì di settembre, la Notte Europea dei Ricercatori vera e propria. Domani sarà il …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.