Ultim'ora

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Minaccia ripetutamente i genitori per farsi consegnare 20 euro, arrestato 32enne

SANTA MARIA CAPUA VETERE – I Carabinieri del Comando Stazione di Santa Maria Capua Vetere hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di tentata estorsione FISCHETTI Mario, cl. 85, tossicodipendente del posto. I Militari dell’Arma, su richiesta del genitore del FISCHETTI, sono intervenuti  presso quell’abitazione paterna dove hanno bloccato il 32enne che, poco prima, con violenza e ripetute minacce, aveva preteso la somma di euro 20 dai genitori, verosimilmente per l’acquisto di sostanza stupefacente. All’atto della denuncia i genitori riferivano di essere sottoposti da tempo a vessazioni e minacce continue dal contenuto estorsivo finalizzate ad ottenere denaro, fatti per i quali il FISCHIETTI è già stato tratto in arresto, dagli stessi militari dell’Arma, il 19 maggio 2016. L’arrestato, è stato associato presso casa circondariale Santa Maria Capua Vetere.

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    CALVI RISORTA – Scoperto a rubare in una privata abitazione, arrestato

    Stampa ArticoloCALVI RISORTA – I Carabinieri della Stazione di Calvi Risorta hanno tratto in arresto, ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.