Ultim'ora

ROCCAMONFINA – COUNTDOWN PER “LA CALATA DI SANT’ANTONIO”

ROCCAMONFINA ( di Antonio Migliozzi ) – Attesa per la festa patronale denominata “Calata di Sant’Antonio”, che si terrà nella mattinata di martedì 30 maggio, mentre proprio in queste ore sta per essere reso noto il calendario del programma per i festeggiamenti. Alle ore 8 ci sarà l’arrivo del Gruppo Bandistico, mentre alle 10.30, presso il Santuario dei Lattani, si terrà la Concelebrazione Eucaristica in onore di Sant’Antonio per poi proseguire alle ore 12 con la Processione che dal suddetto Tempio Mariano giungerà al centro di Roccamonfina presso la Chiesa Collegiata. Alle ore 18.30, nella Chiesa Collegiata di Roccamonfina, si terrà la Concelebrazione Eucaristica in onore di Sant’Antonio per poi terminare con i festeggiamenti civili alle ore 21 con uno spettacolo musicale. Quest’anno, per le ragioni che si è già tanto discusso anche sui mass media, il Comitato per i Festeggiamenti in onore di Sant’Antonio non è costituito, per cui l’unico “componente” del comitato è soltanto il parroco Don Giadio De Biasio, il quale ha raccomandato, anche per mezzo di un manifesto, che la raccolta delle offerte per la Festa Patronale “Calata di S. Antonio” potranno essere effettuate solo in Chiesa. Come tradizione vuole da circa la metà del 1600, la Festa Patronale in onore di Sant’Antonio a Roccamonfina si svolge in due date: la prima, denominata appunto “Calata di Sant’Antonio”, la si tiene l’ultimo martedì del mese di maggio, con la Processione dell’immagine lignea del Santo dal Santuario dei Lattani fino ala Chiesa Collegiata di Roccamonfina, per poi risalire al Santuario dei Lattani, sempre in Processione, nel pomeriggio dell’ultima domenica di agosto. In questa maniera la statua del Santo rimarrà in centro per ben 13 martedì.

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    SESSA AURUNCA – “Ni una mas – Non una di più”, rappresentazione teatrale contro la violenza sulle donne

    Stampa ArticoloSessa Aurunca – “Ni una mas – Non una di più” è il titolo ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.