Ultim'ora

CASERTA – OSPEDALE CIVILE: LISTE DI ATTESA TROPPO LUNGHE E CARENZA DI PERSONALE, È CAOS

CASERTA – Le varie e continue disfunzioni e disservizi all’Azienda Ospedaliera di Caserta stanno creando da tempo grossi problemi specie alle persone anziane, non solo a livello sanitario ma anche economico, evidenzia lo Sportello del Cittadino – Cisas, contattato in merito. Persone di età avanzata hanno dovuto utilizzare medici specialisti presso studi privati per visite Oculistiche, avendo da tempo il Reparto Oculistico dell’Ospedale di Caserta grosse carenze. Altre carenze si verificano presso il Reparto di Odontoiatria ma solo per il numero ridotto del personale, causa i pensionamenti verificatisi. Per tali motivi, alcuni pazienti interessati a visite oculistiche, in occasione di visite private, hanno dovuto pagare mediamente la somma di 150 €, regolarmente al nero. Altri anziani, per risparmiare il costo elevato di una visita oculistica, si sono dovuti recare fuori provincia, a Napoli, subendo così oltre i disagi per un viaggio faticoso fuori sede anche le relative non lievi spese per auto.   La situazione è abbastanza grave per Ammalati, Pazienti ed Assistiti della Sanità pubblica in Campania, come ha avuto modo più volte di denunciare la Segreteria regionale della Cisas anche in relazione alle lunghe liste d’attesa per poter accedere a prestazioni presso Ospedali od Asl. Per quanto attiene il Reparto Oculistico dell’Ospedale di Caserta, la Segreteria della Cisas si meraviglia che – nonostante le dovute carenze – non vengano accolte le richieste di quei medici specialisti, in servizio presso Unità Sanitarie in esubero, che da tempo chiedono di essere utilizzati in strutture carenti di Specialisti in Oculistica come appunto quelle di Caserta.

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Piedimonte Matese – Scuola nuova, senza riscaldamento: hanno dimenticato l’allaccio del gas. Genitori sul piede di guerra

    Stampa ArticoloPiedimonte Matese – Bambini al freddo nella scuola nuova, genitori infuriati. Qualche mese fa ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.