Ultim'ora

MARCIANISE/GRICIGNANO DI AVERSA – Rissa in pieno centro, 5 persone finiscono in cella

MARCIANISE/GRICIGNANO DI AVERSA – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise (CE), in Gricignano di Aversa (CE), unitamente ai militari della Stazione Carabinieri di Orta di Atella (CE), nell’ambito di un servizio di controllo del territorio hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per rissa, dei cittadini nigeriani  Ahmed Lukman, cl. 1989Destiny Ifadah, cl. 1996Oguta John, cl. 1993Ahmed Hussein, cl. 1996, e Sunday Osazee, cl. 1985, tutti senza fissa dimora. I militari dell’Arma, allertati dalla centrale operativa della Compagnia di Marcianise, a seguito della segnalazione di una rissa in corso, in via Aversa del comune di Gricignano di Aversa, sono prontamente intervenuti  sorprendendo  numerosi extracomunitari, armati di bastoni e bottiglie. I carabinieri hanno bloccato cinque nigeriani che stavano prendendo parte alla rissa, scaturita da futili motivi tra connazionali, mentre gli altri partecipanti sono riusciti a scappare facendo perdere le proprie tracce. Sul posto è altresì intervenuto personale medico del servizio 118, che ha soccorso  i feriti coinvolti nello scontro. Tre degli arrestati sono stati trasportati presso gli ospedali di Aversa e Maddaloni (CE) dove venivano visitati e dimessi con prognosi dai 3 ai 12 giorni s.c. per “contusioni, ferite lacero contuse e ferite da taglio multiple”. I nigeriani sono stati poi sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    VALLE DI MADDALONI – VENDEVA DROGA NEL NAPOLETANO, ARRESTATO

    Stampa ArticoloVALLE DI MADDALONI – I Carabinieri di Valle di Maddaloni (Ce), presso la comunità ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il numero mancante: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.