Ultim'ora
foto di repertorio

ALIFE – Due auto incendiate nella notte: una dell’imprenditore Giammatteo, l’altra del sindaco Cirioli. C’è già chi pensa alla camorra

ALIFE – Due auto hanno preso fuoco durante la notte appena trascorsa, nel centro di Alife. Una delle vetture, una Opel Meriva, era di proprietà della sorella del sindaco di Alife Salvatore Cirioli. L’auto, incendiata a Porta Nuova, veniva usata, quotidianamente, proprio dal primo cittadino, l’altro veicolo distrutto dalle fiamme – in Via Anfiteatro – è dell’imprenditore Camillo Giammatteo.
C’è, già, in paese chi grida “all’attentato politico” contro il sindaco per Cirioli per la questione del dissesto. C’è chi, addirittura, tira in ballo la camorra “salita” fino ai piedi del Matese per “intimidire” il povero Cirioli e la sua coraggiosa maggioranza.
Probabilmente si tratta di ipotesi sostenute solo dalla “passione”. Infatti non è la prima volta che capitano episodi del genere in paese. Già un anno fa circa furono incendiate tre vetture.

leggi anche:

ALIFE – Tre auto in fiamme nella notte, colpito imprenditore e impiegata comunale

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. La pubblicita' sotto forma di banner sponsorizzata.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    TEANO – Furti, “spogliata” la nuova abitazione dell’ex sindaco Picierno

    TEANO – Ladri in azione nella frazione Scalo, colpita la famiglia dell’ex sindaco Raffaele Picierno. ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il numero mancante: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.