Ultim'ora

ROCCA D’EVANDRO – Scontro fra auto, ferita intera famiglia: anche un bimbo e un adolescente. Pesanti polemiche sul 118

ROCCA D’EVANDRO – Ieri pomeriggio nel territorio di Rocca D’Evandro sulla strada provinciale per Suio Terme, c’è stato un grave incidente.  Coinvolta una famiglia intera con papà, mamma, una bimba di 14 anni e un piccolo di 4 anni; tutti a bordo della vettura che si è scontrata con un altro veicolo, probabilmente, in fase di sorpasso. La vettura su cui viaggiava la famiglia stava girando per entrare nell’abitazione. Inevitabile l’impatto con la vettura condotta da un giovane che viaggiava a forte velocità. Sul posto sonno accorsi i carabinieri di Rocca D’Evandro e le ambulanze di Roccamonfina, Caianello e Sessa Aurunca.

Il giallo delle ambulanze:
C’è stata una grande confusione nel coordinare i soccorsi da parte della centrale operativa 118 di Caserta, gestita da Mannella – che ha bloccato sul posto – dopo la partenza della prima ambulanza della postazione di Roccamonfina verso il pronto soccorso di Cassino con abbordo, in gravi condizioni, il giovane che avrebbe causato l’incidente – il mezzo 118 della postazione di Caianello.  L’ambulanza sarebbe rimasta  ferma oltre due ore – con all’interno tre feriti tra cui un bimbo di 4 anni –  nonostante le continue richieste del personale ad essere autorizzati a partire per il pronto soccorso  di Cassino.

 La rabbia dei parenti dei feriti:
La lunga a attesa ha scatenato una reazione molto aggressiva da parte dei familiari dei feriti nei confronti degli operatori e medici del 118, secondo i familiari, incapaci di gestire la situazione. Ci sarebbe stata anche una denuncia fatta sul posto dai familiari.
Solo dopo tre ore e tante richieste è arrivato un altro mezzo della postazione di Sessa Aurunca;  alle 20,19 si è potuto provvedere per terminare l’ospedalizzazione dei feriti tra le strutture di Cassino e Sessa Aurunca

 

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    AILANO – Auto vigilantes travolta dalla piena del Volturno

    Stampa ArticoloAILANO – La vettura di una pattuglia di vigilantes – pare appartenenti alla cooperativa ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.