Ultim'ora

ROCCAMONFINA – Marciapiedi rotti, l’eterno cantiere di via Napoli e l’indifferenza del municipio

ROCCAMONFINA (di Antonio Migliozzi) – Come qualche cittadino roccano ha avuto modo di “denunciare” in questi giorni, un piccolo tratto del marciapiedi, lungo via Napoli, si trova da diversi mesi in uno stato pietoso. “E’ un cantiere aperto….della Telecom non nostro. Hanno già ricevuto il sollecito” è stata la solerte risposta del vice sindaco Mario Di Pippo, per nulla nuovo a questo tipo di risposta da Ponzio Pilato forse dimenticando che un’Amministrazione Comunale ha tutte le responsabilità di quanto accade nel proprio territorio comunale e tutto il potere per agire. Si tratta di qualche metro quadrato di scavo che da alcuni mesi è stato apportato lungo il suddetto tratto di via Napoli, impedendo anche la normale circolazione dei pedoni, costringendo il cittadino (figuriamoci un disabile o un genitore con passeggino) a dover proseguire il proprio cammino immettendosi sulla strada provinciale. Naturalmente un cantiere non può durare in eterno, in particolar modo quando si arrecano dei danni alla cittadinanza, per cui decorsi i tempi stabiliti e tollerabili, qualora la ditta che ha eseguito i lavori non ottempera i propri obblighi, l’Amministrazione comunale ha tutto l’obbligo ed il dovere di ricorrere ai ripari addebitando gli oneri alla stessa ditta. Non è tollerabile che un amministratore si svesta dalle proprie responsabilità in quanto la “tutela” del cittadino è un obbligo dello stesso amministratore.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. La pubblicita' sotto forma di banner sponsorizzata.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    TEANO / CASERTA – Lo sciopero cambia verso, si lavora anche di sabato: per protesta. I centri per l’impiego chiedono chiarezza

    TEANO / CASERTA – Lo sciopero cambia verso! I centri per  l’impiego chiedono al Governo ...

    un commento

    1. Questo tipo di critica sulla viabilità vengono fatte solo da quando c’è il nuovo sindaco, prima con altrettante buche non si criticava nessuno…….strano!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il numero mancante: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.