Ultim'ora

SAN POTITO SANNITICO – Nascondeva armi clandestine, arrestato armiere

San Potito Sannitico – Trovato in possesso di armi clandestine, titolare di armeria arrestato dai Carabinieri. Nel corso di un blitz dei Carabinieri della Stazione di Piedimonte Matese, il titolare di un’armeria ubicata a San Potito Sannitico, Antonio Civitillo, 70enne del luogo, è stato arrestato con l’accusa di detenzione illegale di armi. All’interno della sua armeria i Carabinieri hanno scovato due fucili calibro 12 con matricole parzialmente cancellate, di presunta provenienza illecita. Inoltre è stata accertata la presenza di altri cinque fucili, tre calibro 12, uno calibro 16 e uno calibro 20,  che non erano stati regolarmente registrati sull’apposito registro di carico e detenuti nonostante la prevista licenza risultasse scaduta. Tutte le armi sono state sottoposte a sequestro e in particolare, sulle due armi clandestine rinvenute, nelle prossime ore saranno avviati ulteriori accertamenti per stabilirne la provenienza e per quale motivo si trovassero nella disponibilità del Civitillo. Dopo le formalità di rito, il titolare dell’armeria è stato sottoposto agli arresti domiciliari. All’operazione di oggi hanno prestato la loro preziosa collaborazione anche gli artificieri del Nucleo Investigativo in forza al Reparto Operativo Carabinieri di Caserta.

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Sessa Aurunca – Babbo Natale al San Rocco, sorpresa inaspettata per i piccoli del reparto pedriatico

    Stampa ArticoloSessa Aurunca (di Armando Cappelli) – Questa mattina i piccoli pazienti dell’ospedale civile San ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.