Ultim'ora

Pietravairano – 3 Aprile 2016: Apiterapia il convegno organizzato dall’Associazione Api e Biodiversità di Terra di Lavoro in collaborazione con ANAI.

L’apiterapia è il trattamento terapeutico in cui vengono utilizzati i prodotti raccolti, elaborati e secreti dalle api: miele, polline, propoli, pappa reale, pane delle api, larve, cera e veleno. E’ un concetto medico che si basa su una tradizione molto antica, una pratica terapeutica plurisecolare il cui impiego è testimoniato da almeno due millenni. Sono stati trovati scritti sulle pratiche legate all’apiterapia in varie civiltà, tra cui quella egiziana, greca e romana.  Siamo oggi in un momento storico molto importante per il Pianeta messo a dura prova dall’uso indiscriminato della chimica, sappiamo comunque che sta aumentando il livello di coscienza sull’importanza della biodiversità e del ruolo fondamentale che hanno le api.  In Italia esistono già numerose realtà di eccellenza di apicoltura e ricerca nel settore, l’Apiterapia può rappresentare una nuova possibilità di reddito per gli apicoltori.  Questo appuntamento rappresenta un’opportunità sia per la crescita professionale degli apicoltori italiani ma anche per i consumatori che ancora oggi non ancora conoscono le qualità dei prodotti apistici. Non può esserci Apiterapia senza apicoltura responsabile.  Per questo l’Associazione Api e Biodiversità di Terra di Lavoro ha organizzato in collaborazione con ANAI- Associazione Nazionale Apicoltori Italiani e l’Associazione Apiterapia Italiana il primo Convegno nel Sud Italia avente come tema l’Apiterapia che si celebrerà il prossimo 3 aprile dalle ore 10,00 alle ore 13,00 presso la Sala Comunale del Comune di Pietravairano nell’Alto Casertano, un tempo Terra di Lavoro. Un appuntamento che crediamo – secondo la moderatrice dott.ssa Melissa Zoglio – molto importante perché i prodotti dell’alveare hanno sicuramente una buona efficacia terapeutica se ben utilizzati; le persone e le associazioni che studiano tale impiego e operano per promuovere protocolli di utilizzo sono sicuramente nostri compagni di strada. Una strada che vede riconosciuto l’impegno e la correttezza di tutti quegli apicoltori che operano nella difesa e nella cura degli alveari con una forte attenzione alla tutela della qualità del prodotto, all’igiene e al pieno rispetto delle normative al riguardo. Il programma della giornata prevede i saluti del Sig. Sindaco Francesco Zarone, più volte intervenuto insieme all’Assessore alle Politiche Agricole, Raffaele Bassi, per risaltare l’importanza dell’apicoltura e delle opportunità che il settore offre.  Alle ore 10,300 interverrà il Dott. Sebastiano Del Vecchio, Biologo Nutrizionista, il quale illustrerà ai presenti le qualità dal punto di vista nutrizionale dei prodotti apistici. Successivamente la dott. Laura Cavalli dell’Associazione Italiana Apiterapia, entrerà nei particolari relazionando sugli effetti benefici per la salute umana dei prodotti. Concluderà i lavori Armando Monsorno del Laboratorio Erboristico “Al Naturale” che illustrerà tra l’altro i prodotti trasformati dell’alveare. Modererà i lavori la Dott. ssa Melissa Zoglio . Al termine dei lavori, sarà offerto un ricco rinfresco e consegnato a tutti i partecipanti un gradito omaggio a cura del Laboratorio Erboristico “Al Naturale” (www.masoerbe.it)

locandina Apiterapia

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

PIEDIMONTE MATESE – “Fridays For Future” adesso arriva anche tra i giovani del Matese

PIEDIMONTE MATESE- “Fridays For Future” arriva anche nel Matese: sta coinvolgendo milioni di ragazzi in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.