header photo

TEANO – Autogrill Teano Ovest, scatta lo sciopero per difendere i posti di lavoro

TEANO – Sciopero unitario proclamato dalle Segreterie Nazionali per il rinnovo del CCNL (Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro) del Turismo. I dipendenti di Teano Ovest sull’autostrada Roma – Napoli incroceranno le braccia dalle ore 22 del giorno 30 fino alle ore 22 del giorno 31 ottobre 2013.  “Uno sciopero per dire no a chi, Fipe e Angem, vuole smantellare il CCNL del Turismo e far pagare solo ai lavoratori il prezzo della crisi, per dire si ad un Contratto Nazionale che dia risposte concrete ai lavoratori in termini di salario e diritti”.  Una delegazione dei lavoratori di Teano parteciperanno alla manifestazione indetta dai sindacati confederati per protestare contro la disdetta del contratto nazionale del turismo-ristorazione, gli altri invece, presidieranno il punto vendita per spiegare ai clienti i motivi della loro protesta.  Le RSA sidicine giudicano irricevibili le proposte di Fipe e Confcommercio che puntano a cancellare 14esima mensilità, scatti di anzianità, tutele sulla malattia e non prevedono aumenti salariali. Si rivendica l’unicità del Contratto Nazionale del Turismo minacciato da intollerabili pratiche di disdette unilaterali da parte di diverse associazioni di rappresentanza (vedi Angem), in un settore ad elevata frammentazione dei posti di lavoro, dove l’assenza di un contratto nazionale rischia di comprimere ulteriormente i diritti dei lavoratori. Intanto la situazione dell’area di servizio di  Teano Ovest resta comunque preoccupante poiché i lavori di ristrutturazione e di ampliamento procedono a rilento mettendo a rischio l’occupazione di tutti i lavoratori a posto fisso e stagionali. Per questo motivo nei giorni scorsi è stata presentata una interrogazione parlamentare dell’on. Arturo Scotto al Ministero dei Lavori Pubblici per conoscere i motivi di tanto ritardo sull’opera in costruzione.

link sponsorizzato:
© Paesenews.it Tutti i diritti riservati. Riservato ogni diritto di riproduzione ed utilizzo, anche parziale. Link sponsorizzato:
Condividi questo articolo:

    Nessun Commento »

    Puoi lasciare una risposta utilizzando il modulo in fondo. Il trackback non è attualmente abilitato.


    Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

    Lascia un commento

    Attenzione: Nel rispetto di tutti, i gentili visitatori sono pregati di non inserire commenti offensivi recanti bestemmie, insulti e ingiurie.

    Chi scrive si assume la responsabilità del contenuto ed esonera la Redazione di Paesenews.it da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta derivante.

    Qualora i commenti istighino la violenza o risultino offensivi, la redazione si riserva il diritto di non pubblicarli. GRAZIE

    Per inserire correttamente il commento rispondere alla domanda antispam prima di premere il tasto INVIA



    uno × = 6