Ultim'ora

Sessa Aurunca – Calcio, la Sessana in trasferta nel beneventano. Attesa per la gara al “Di Lella”

SESSA AURUNCA (di Genesio TORTOLANO) – Trasferta in terra sannita, per la formazione gialloblù della Sessana che è di scena sul campo del Real Cerreto, compagine allenata da mister Marco Suppa. La gara, che si disputerà allo stadio “Di Lella”, vede l’undici rossoblù della cittadina beneventana di Cerreto Sannita, impantanato nelle secche della bassa classifica, per l’esattezza occupa il penultimo gradino con soli 2 punti, opposto alla compagine gialloblù della Sessana. Sono 20, i punti conquistati dalla truppa guidata dal trainer Lello Cottuno, che si conferma squadra di rango, con l’ambizione di consolidare il proprio ruolo nel panorama dell’aristocrazia di questo campionato. Come si suol dire nel gergo calcistico, è il classico dei testa coda. Presentando questa partita, dai contorni apparentemente scontati, vista la differenza tra le duellanti di ben 18 punti, va sottolineata l’imprevedibilità di uno sport dal sapore unico come il calcio che non può certo definirsi una scienza esatta. Nell’osservanza di tale principio, la parola d’ordine in casa gialloblù, è restare fissi e concentrati sull’obiettivo, mantenendo la tensione su livelli altissimi, poichè quella che si presenta, è una chance da non fallire. Mister Lello Cottuno, da timoniere navigato, avrà toccato certamente le corde giuste per portare le motivazioni al diapason. I tre punti, alla luce del confronto diretto ad alta quota in programma in questo turno tra la Virtus Luberia del tecnico Stabile e il Real Frattaminore allenato da Pezzullo, se incamerati consentirebbero alla Sessana, di mantenere la leadership e forse di guadagnare qualche punticino sui diretti avversari, sfruttando un eventuale passo falso di una delle duellanti, oppure di entrambe, ipotesi nella quale è contemplato il pareggio. Il turno precedente, ha riservato una nuova pagina amara per il Real Cerreto che ha subito ancora una sconfitta, questa volta per mano del club dell’Aragonese, teatro della sfida lo stadio comunale di Lusciano. Il punteggio di 2 – 0, fotografa la superiorità dei ragazzi in casacca arancionera allenati da mister Mincione e testimonia in maniera marcata il periodo negativo del team sannita del Real Cerreto. La Sessana, invece può decisamente sorridere, alla luce della vittoria per 0 – 1 conseguita al”Reale”di Capua contro i giallorossi del tecnico Antonio Migliozzi. Una gara ostica, risolta da un protagonista inatteso, poichè di mestiere fa il difensore centrale, parliamo di Giovanni Esposito. Il merito dei ragazzi in casacca gialloblù,è quello di averci sempre creduto, nonostante un avversario ordinato e organizzato che non ha lesinato sforzi nel vano tentativo di conquistare punti per migliorare l’asfittica classifica. Per quanto espresso dal Capua sul rettangolo di gioco in varie circostanze, appare evidente che la posizione attuale non rispecchia il valore effettivo della squadra, spesso punita oltre i propri demeriti.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Serino / Vairano Patenora / Pietramelara – Trail delle Contrade, Peluso prima assoluta nel circuito di corsa in montagna

SERINO / VAIRANO PATENORA / PIETRAMELARA – L’atleta della ASD Running Vairano PELUSO Antonietta, di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.