Ultim'ora

Il mondo delle automobili diventa sempre più smart: i nuovi trend

L’industria automobilistica di tutto il mondo sta andando sempre più nella direzione di una trasformazione digitale: dalla guida autonoma, passando per le reti 5G, fino alla cybersecurity e alla realtà aumentata a supporto dei concessionari, tutto è volto a trasformare l’esperienza d’uso del veicolo in un’attività iper tecnologica e proiettata nel mondo digitale in cui siamo immersi.

I nuovi trend digitali nel mondo delle auto

Stiamo parlando di ben oltre il navigatore satellitare o dei sensori di parcheggio, in ballo ci sono tecnologie sempre più sofisticate che puntano alla condivisione, connessione, comunicazione, elettrificazione, Intelligenza Artificiale e sicurezza. Il mondo delle automobili vola verso il futuro, e i concessionari si stanno sempre più adeguando, seguendo i maggiori trend del momento:

  • Realtà aumentata e siti specializzati – La realtà aumentata sarà utile non soltanto come supporto nel processo di vendita ma anche di lavoro da parte dei meccanici, che potranno usarla per conoscere al meglio il modello. Non solo, gli appassionati di auto possono trovare online anche i concessionari in Italia: nel motore di ricerca di Automobile.it, ad esempio, si può inserire anche il filtro per scoprire i più comodi e vicini;
  • I nuovi navigatori satellitari. I navigatori del futuro permetteranno agli automobilisti di ricevere informazioni in diretta anche da altri utenti che durante la guida potranno scambiare le proprie informazioni su incidenti in corso, blocchi della circolazione, buche e persino prezzi dei carburanti. L’app continua a crescere e migliorare, oltre ad essere integrata nel cruscotto di molte automobili oramai è talmente di dominio pubblico da aver dato il nome stesso ad un modello.
  • Cellular-V2X (Vehicle to everything): Questa è l’innovativa tecnologia che permette alle auto di comunicare con altri veicoli e con ciò che le circonda, attraverso la telefonia mobile, sfruttando la nuova arrivata 5G. Non solo: probabilmente ci si connetterà anche agli stessi semafori, in modo da regolare al meglio il traffico.

  • Adaptive Cruise Control (ACC) – Attraverso la connessione V2X scatta in tempo reale l’attivazione di contromisure in caso di eventuali brusche frenate di altri veicoli connessi, e maggiore sarà il numero di mezzi collegati maggiore sarà la rilevazione di ogni dato nell’arco di oltre 300 metri, garantendo così sicurezza e serenità al guidatore.
  • Hotspot 4G LTE permettono già la connessione fino a sette dispositivi contemporaneamente.
  • Il radar del meteo – Veri e propri radar segnaleranno via web al proprietario dell’automobile cabrio che sta arrivando un temporale: un comodo metodo per non farsi sorprendere dal maltempo.
  • E per non farsi mancare nessun servizio esistono app con cui si può ordinare il lavaggio auto a domicilio.

 

Sono solo alcuni degli esempi delle sempre più numerose tecnologie a portata di mano, anzi, sempre più a portata vocale; la parola d’ordine dell’auto del futuro sarà connessione.

 

Non in ultimo si è attivata la volontà politica per incentivare ogni tipo di tecnologia atta a salvaguardare il benessere e la sicurezza, vedi l’approvazione record dell’obbligo di installare seggiolini anti abbandono nelle auto a partire già dai primi di novembre del 2019; questi dispositivi collegati allo smartphone offrono diverse funzionalità e tipologie di allarme in grado di rilevare la presenza del bambino rimasto in auto, avvertire il genitore che si sta allontanando e se necessario chiamare altri contatti e forze dell’ordine via telefono, fornendo indicazioni su dove trovare l’auto; il tutto grazie alle nuove tecnologie Bluetooth di connessione.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Passeggini: i migliori modelli oggi disponibili in commercio

Negli ultimi due decenni la proposta di passeggini disponibile in commercio si è decisamente molto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.