Ultim'ora

Gioia Sannitica – Cantiere rifiuti, operai senza stipendio da quattro mesi. Sindacati: traditi dall’amministrazione comunale

Gioia Sannitica – Appalto igiene urbana gestito dalla Tecnew, azienda di Vietri sul mare. Gli operai vantano 4 mensilità e nel frattempo il Comune eroga i canoni d’appalto anche anticipatamente, dopo 5 incontro andati a vuoto in Prefettura, perché l’azienda non si è mai presentata, lo stesso Prefetto ha invitato l’amministrazione ad adottare i poteri sostitutivi, ma come per magia il RUP è il DEC hanno sempre fatto orecchie da mercante, pagando la Tecnew con tanto di cortesia.
Il sindacato FIADEL rappresentato dal sub commissario regionale Antonio Roccolano ha richiamato più volte l’attenzione del Comune, “state pagando un’azienda che è inadempiente contrattualmente”, i vincoli del CSA sono il rispetto della 81/08 e del CCNL applicato, chi deve sorvegliare e controllare mostra una grossa distrazione, ci sono i presupposti per la rescissione contrattuale, ed il Comune che fa?
Paga l’azienda anticipatamente. Gli automezzi sono in pessime condizioni, anzi dovrebbero essere di più ed invece sono pochi e mal ridotti, mancano i servizi igienici, materiale di primo soccorso, dispositivi di protezione, vaccini anti epatite,inoltre molti istituti contrattuali non riconosciuti, cioè una perdita economica non da poco. Ma quello che è più evidente è l’incapacità dell’amministrazione di reagire, la Tecnew per aggiudicarsi l’appalto ha presentato delle migliorie, mai fatte. Conclude il sindacalista Roccolano, “ho avuto una accesa discussione con l’Assessore all’ambiente, Maria Rosaria Franco, mi ha scandalizzato nel dire che i lavoratori hanno fatto male a rivolgersi ad un legale” nei miei 20 anni di sindacato non mi è mai capitato di sentire queste parole, gli operatori sono prima cittadini di Gioia Sannitica e poi lavoratori, l’assessore dovrebbe tutelarli, ancora più grave è sentire che potrebbero rischiare il posto di lavoro. La signora Assessore dove vive? Dove era fino a adesso? Ho conosciuto un sindaco disponibile e cordiale ma solo in questa vicenda. Nel frattempo il titolare della Tecnew, nella riunione di ieri ha esternalizzato chiaramente la sua posizione, “se non ritirano l’azione legale, continuo a non pagare”, erano presenti molti dell’amministrazione ma pochi sono intervenuti. Il sindacato interverrà con l’Ispettorato del lavoro, controlli dell’ASL e per fine settimana sarà depositata alla Procura della Repubblica un’istanza, scriveremo all’ANAC per capire se tutto questo è possibile.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Galluccio – Furti, il paese assediato dai malviventi. Esplosi colpi d’arma da fuoco

Galluccio – Per difendere la propria abitazione qualcuno avrebbe esploso alcuni colpi di arma da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.