Ultim'ora

Juvecaserta, prosegue la maledizione: fuori Cusin e Carlson

Non c’è pace in questo momento a Caserta, con la Juve che sta affrontando una situazione molto complicata. Se fino a pochi giorni fa la posizione di coach Nando Gentile era particolarmente a rischio, poi la dirigenza si è schierata a supporto del tecnico, ricomponendo la frattura, almeno per il momento, ora emerge in tutta la sua crudezza il problema infortuni.

Esattamente, dal momento che uno dei colpi da novanta del mercato estivo ha dovuto dare forfait. Stiamo inevitabilmente facendo riferimento a Marco Cusin, uno dei giocatori più attesi in questa stagione in A2 con la maglia di Caserta.

Juvecaserta, ecco il comunicato sulle condizioni di Cusin e Carlson

Il comunicato che è stato diffuso da parte della società campana non lascia spazio a tante interpretazioni e possibilità di recupero. Sono stati due scontri di gioco nel match disputato a Udine a mettere fuori combattimento non solamente Cusin, ma anche il suo compagno di squadra Mike Carlson. Si tratta di due infortuni che non ci volevano in questo preciso momento per la Juvecaserta, che per rifarsi nelle prossime partite avrebbe fatto volentieri a meno di altri due problemi di tale natura.

Certo, le possibilità di raggiungere nuovamente la massima serie alla fine dell’anno non sono altissime, ma a inizio stagione c’era la sensazione che questa squadra potesse essere la mina vagante del campionato. Per i tifosi che sono ancora convinti di tale potenzialità, c’è la possibilità di piazzare una puntata su una delle tante piattaforme suggerite su Bookmakersaams.eu.

Per Carlson non si tratta di un problema di poco conto, dal momento che la diagnosi parla molto chiara: trauma distorsivo al ginocchio destro con versamento. Ci sarà sicuramente bisogno di terapie e di riposo e, di conseguenza, nella prossima partita sicuramente la Juvecaserta dovrà farne a meno.

Altrettanto problematica è la situazione del centro Marco Cusin: sempre nel corso di uno scontro di gioco, infatti, ha subito un colpo che si è poi rivelato piuttosto brutto. Anche in questo caso l’esito diagnostico non abbisogna di ulteriori commenti, dal momento che è stata riscontrata una lesione di primo grado al muscolo adduttore della coscia destra.

Due stop che non ci volevano in questo periodo, anche in virtù del fatto che entrambi i giocatori, come si evince dal comunicato, dovranno rispettare un periodo di riposo piuttosto importante, con un percorso terapeutico che è già stato individuato e che entrambi dovranno rispettare prima di essere nuovamente in condizione di riassaggiare il parquet.

Il percorso verso Juvecaserta – Imola

La prossima partita, tra le mura amiche contro Imola, domenica 10 novembre alle ore 18, potrebbe essere molto importante. Infatti, in fondo alla classifica, le due squadre sono appaiate a soli 4 punti, con Caserta che, incredibilmente, ha un vantaggio degno di nota, ovvero quello di segnare davvero tantissimo.

Fino a questo momento, infatti, l’attacco di Caserta è il migliore di tutto il campionato: il problema, per la compagine campana è che la difesa non è allo stesso livello. Infatti, con 515 punti subiti in sei gare, solamente Roseto è rimane “al passo” sopra quota 500 punti subiti. Un dato su cui ovviamente coach Nando Gentile sa di dover lavorare e non poco, dal momento dall’efficacia in fase difensiva passano buona parte dei risultati che verranno ottenuti da parte della squadra.

Imola arriva da due vittorie consecutive e non vede l’ora di completare il detto “non c’è due senza tre”. L’ultima vittoria, in casa, dopo un tempo supplementare, ha visto Imola sconfinare oltre quota 90 per piegare la caparbia resistenza da parte dell’OraSì Ravenna, che ha lottato fino all’ultimo secondo per portarsi a casa i due punti, ma nel finale ha ceduto.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Serino / Vairano Patenora / Pietramelara – Trail delle Contrade, Peluso prima assoluta nel circuito di corsa in montagna

SERINO / VAIRANO PATENORA / PIETRAMELARA – L’atleta della ASD Running Vairano PELUSO Antonietta, di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.