Ultim'ora

ISERNIA – GIORNATA DELL’UNITA’ NAZIONALE E DELLE FORZE ARMATE: IL CISOM INVITATO A ISERNIA

Isernia (di Laura Sarni) – Per le celebrazioni del 4 novembre nella piazza di Isernia dedicata a Tullio Tedeschi, medaglia d’oro al valor militare, è stato invitato il Raggruppamento Molise del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (Cisom). La celebrazione eucaristica, svoltasi in Cattedrale, è stata officiata da S.E.Rev. Mons. Camillo Cibotti, Vescovo della Diocesi di Isernia– Venafro. Il Prefetto della città dott.ssa Cinzia Guercio ha passato in rassegna lo schieramento del picchetto interforze, a seguire la solenne cerimonia dell’alzabandiera sulle note dell’Inno di Mameli e la deposizione della corona di alloro ai piedi del monumento ai caduti: omaggio doveroso e sempre molto sentito in onore di chi ha combattuto per la nostra libertàperdendo la vita per la Patria; presenti i gonfaloni delle città di Isernia e Venafro decorate con medaglia d’oro al valor militare. La giornata dell’unità nazionale e delle forze armate è una delle più importanti giornate celebrative della Repubblica Italiana; istituita nel 1919 a ricordo dell’armistizio di Villa Giusti del 4 novembre 1918, con cui termina di fatto la prima guerra mondiale, è stata portata a festività nazionale nel 2018 con l’approvazione di una mozione di Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia.

La stretta collaborazione tra il Raggruppamento Molise e il Gruppo Matese-Alexis del Cisom si è esplicata anche durante la Sagra della castagna e del fungo porcino che si è svolta nella città di Roccamonfina (CE), durante tutti i fine settimana dello scorso mese di ottobre. Il servizio sanitario, effettuato dal personale medico volontario e dai volontari con qualifica di soccorritori, ha aiutato lo svolgimento degli eventi intervenendo nei vari momenti di criticità dovuti a malori, scottature e bruciature con un primo soccorso tempestivo ed efficiente; numerose le ospedalizzazioni con l’ambulanza, in dotazione al Corpo, necessarie dopo il triage, che si esegue nella postazione attrezzata con l’ambulatorio mobile. Le temperature quasi estive hanno favorito un afflusso di visitatori record per questa 43° edizione, ma la macchina organizzativa ha funzionato nel migliore dei modi sugellando una collaborazione tra l’amministrazione comunale e il Cisom consolidata da tre anni di attività insieme.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Olimpiadi di informatica, prima partecipazione per gli alunni dell’ISISS Piedimonte Matese

Piedimonte Matese – Sono quattro prove… nelle quali bisogna svolgere esercizi di logica e di programmazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.