Ultim'ora

Caserta – La Reggia di Caserta in filastrofe, per guidare i bimbi alla scoperta del monumento. E per riflettere sul proprio modo di essere (il video con l’intervista)

Caserta / Marzano Appio – Illustrazioni colorate, aneddoti divertenti, i Borbone, Maria Carolina, Vanvitelli, l’Acquedotto, l’architettura, l’arredamento, gli usi e i costumi del tempo. E’ questo, e tanto altro ancora,  La Reggia di Caserta in filastrofe. Il libro scritto e disegnato da Giovanna Lepore. (guarda il video con l’intervista)
Un lavoro che con la sua duplice natura – testi e grafica –  diventa uno strumento ideale per guidare i bambini alla scoperta della Reggia di Caserta e della sua storia, sollecitando attraverso la narrazione emozioni nuove e coinvolgenti, partecipazione e condivisione, rispetto per le varie forme di espressione artistica, riflessioni sul proprio modo di essere e su quello altrui. (guarda il video con l’itnervista).
Nel libro s’intrecciano, e talora si fondono, due modalità narrative: da un lato, le rutilanti filastrocche (o filastrofe, come le chiama l’autrice), dense e avvincenti narrazioni di fatti, persone, cose, curiosità; dall’altro, i deliziosi e coloratissimi disegni in cui appare evidente la capacità dell’autrice di raccontare anche per immagini. (guarda il video con l’intervista)

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Sessa Aurunca – Cadavere nel fiume, Verginica  arrestata più volte per furto: più forte l’ipotesi dell’omicidio

SESSA AURUNCA – L’ipotesi è terribile e agghiacciante: potrebbe essere stata scoperta mentre rubava in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.