Ultim'ora

Sessa Aurunca – Match tra Sessana e San Nicola, incontro finito pari

SESSA AURUNCA (di Genesio TORTOLANO) – Si conclude con un pareggio per 1 – 1 il match disputato allo stadio ” Ernesto Prassino” tra la Sessana e il San Nicola. La fase iniziale dell’incontro vede gli ospiti del San Nicola più volitivi: al 10′ Marco Esposito sfiora la rete del vantaggio con un bolide di destro dal limite dell’area, la sfera impatta sulla traversa e ritorna sul rettangolo di gioco. La Sessana replica con una manovra che coinvolge tutto il settore sinistro, Lunardo serve Martino che affanda e opera un traversone al centro, dove Mario Quintigliano anticipa il difensore avversario, ma non trova lo specchio della porta. I gialloblù padroni di casa si rendono ancora minacciosi qualche minito dopo, quando Marraffino con preciso assist serve in profondità il partner d’attacco Quintigliano che prima porta il pallone sul destro, poi sul sinistro e lasca partireun tiro che viene respinto dall’estremo difensore Gravino. La gara è godibile priva di pause e giocata a ritmi intensi : alla mezz’ora la Sessana va vicinissima al vantaggio con una conclusione di Quintigliano che attraversa la linea diporta dando l’illusione del goal al pubblico presente sulla tribuna Orabona. trascorrono soltanto due giri di lancette e la Sessana perde per infortunio Pellino che viene sostituito da Asciolla. Nelle file degli ospiti sale in cattedra il numero dieci Esposito che inizia a duellare con il portiere locale Cioce, la prima conclusione viene respinta con il pugni dal numero uno gialloblù. Due minuti più tardi al 36′ giunge la rete del vantaggio per la Sessana : punizione telecomandata di Fabozzi, la sfera giunge in area di rigore dove Mario Quintigliano e abile di testa ad insaccare la rete dell’1- 0 per la cronaca la quinta marcatura stagionale per il bomber sessano attauale capocannoniere del campionato. Reazione del San Nicola che vuole riportare in parità le sorti dell’incontro e si affida al solito Esposito che con un magnifico calcio di punizione costringe al miracoloso intervento Cioce che con un balzo felino devia in corner. La prima frazione di gioco si chiude con la Sessana avanti per una rete a zero. La ripresa si apre ancora nel segno di Cioce, il portiere di casa disinnesca un calcio di  punizione dell’indomabile attaccante del San Nicola, Esposito. Al minuto 50′ il San Nicola corona il proprio inseguento e perviene al pareggio grazie alla rete messa a segno in modo fortuito dall’esterno di centrocampo Perretta che risolve una mischia nell’area piccola non dando scampo all’incolpevole Cioce. La gara, dopo il pareggio raggiunto dagli ospite ristagna per qualche minuto è successivamente la Sessana a credere maggiormente nella conquista dell’intera posta in palio e cerca il goal della vittoria. Gli ospiti nel contempo rallentano le cadenze e affidano le loro velleità offensive all’esperto attaccante Fruggiero che non riesce mai ad incunearsi nell’attenta retroguardia avversaria. Al minuto 64′ i padroni di casa invocano la concessione di un calcio di rigore : conclusione di Quintigliano deviata in angolo con la mano dal difensore ospite Buonanno. il direttopre di gara Aprile di Caserta, lascia proseguire e concede soltanto il tiro dalla bandierina.  La Sessana non si accontenta e intensifica la propria pressione offessiva, in questa circostanza è Marraffino a tentare di scardinare la retroguadia ospite, quest’ultimo si accentra e dopo aver superato il diretto avversario Pascarella, conclude, ma è attento Gravino e devia in angolo. Sull’altro versante il San Nicola non si rende mai pericoloso dalle parti dell’estremo difensore Cioce. La Sessana nell’ultimo quarto di gara costruisce altre occasioni : cross di Marraffino per Lunardo che di testa impatta la sfera ma da buona posizione manda fuori. Il tecnico della Sessana Lello Cottuno opera una sostituzione inserendo Pastore in luogo di Martino, donando alla squadra una connotazione più offensiva. questo cambio comporta anche qualche aggiustamento tattico, infatti Fabozzi arretra il proprio baricentro, scalando nella zona mediana e Lunardo nella posizione di terzino sinistro. Il tecnico del San Nicola Domenico Santonastaso, invece toglie dalla contesa un esausto Picozzi e inserisce Amico, un cambio più difensivo propedeutico al mantenimento del risultato di parità. Quattro i minuti di recupero decretati dal direttore di gara Aprile di Caserta e al tramonto del match, quando ormai le emozioni sembrano terminate arriva l’occasionissima per la Sessana : invito di Pastore per Marraffino che si accomoda  la sfera sul suo piede naturale, il sinistro e conclude con la sfera che termina fuori di niente. il portiere ospite Gravino immobile,ringrazia la buona sorte per il pericolo scampato. Alla luce dell’ottima prestazione fornita dalla squadra, il risultato di parità lascia l’amaro in bocca ai tifosi gialloblù che abbandono lo stadio “Ernesto Prassino con un pizzico di rimpianto, ma cio che si è visto sul rettangolo, parliamo della coesione del gruppo e l’attaccamento alla maglia fanno ben sperare in chiave futura per il bene di questa gloriosa maglia.

ASD SESSANA 1 : Cioce, Antinucci, Martino(85’Pastore),Prassino(48’Talitro),Esposito, Masturzo, Lunardo,Pellino(32’Asciolla),Marraffino,Quintigliano, Fabozzi All. Cottuno

SAN NICOLA 1 : Gravino, Buonanno,Pascarella,Fonzino,Nuzzo Cristiano  Nuzzo,Cristiano,Carta(80’Tedesco), Perretta, Fruggiero, Picozzi (70’Amico), Esposito All. Santonastaso

ARBITRO : Michele Aprile di Caserta

Reti : 36’Quintigliano (Ses), 50’Perretta (SNC)

NOTE : AMMONITI : Antinucci, Masturzo (SES); Amico, Funzino, Nuzzo, Pascarella, Picozzi (SNC)

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Vairano Patenora – I tifosi protestano, l’allenatore scaglia una bottiglia: il presidente lo caccia. La precisazione di Mister Pacilio: io persona seria

Vairano Patenora – E’ costato caro a mister Pietro Pacilio il lancio di una bottiglia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.