Ultim'ora

Riardo – Nascita del gruppo consiliare LiberaMente-per Riardo, le ragioni in un manifesto

Riardo – Novità nella maggioranza del consiglio comunale di Riardo. Qualche giorno fa è stata annunciata la nascita del gruppo consiliare LiberaMente-per Riardo. A renderlo pubblico sono stati i consiglieri comunali Elio Carbone, Antonio Canzano, Marco Barbarino e Gaetano Amoruso, che ora, in un manifesto, comunicano le ragioni della scissione. “Corre l’obbligo di portare a conoscenza i cittadini che, a seguito di vicende amministrative, da cui sono emerse chiare divergenze di vedute fra noi ed il sindaco, abbiamo rinunciato alle nostre deleghe: non aveva più senso continuare ad avere la responsabilità su materie in cui noi giocavamo sempre in panchina senza mai entrare; così come corre l’obbligo di chiarire che noi non vogliamo far passare un guaio a nessuno. Però siamo della ferma convinzione che è inutile mascherare presunti trasformismi con racconti narrativi che parlano di “maturità e responsabilità politica “, sarebbe solo un ulteriore allontanamento dalla volontà sancita dai Riardesi con il loro voto, un distaccamento dal cittadino-elettore, il quale si troverebbe a subire dall’alto, come un’imposizione, figure che ha avuto modo di bocciare in più di un’occasione, in diverse tornate elettorali. Più volte abbiamo manifestato il nostro disappunto di fronte ad alcune scelte, a nostro modo di vedere, sbagliate del sindaco, ma puntualmente le nostre istanze sono cadute nel vuoto, forse considerate non meritevoli di considerazione. Più volte si è verificato che la volontà che emergeva dalle riunioni del gruppo di maggioranza veniva puntualmente disattesa; così come sono stati disattesi, al momento del rimpasto della giunta avvenuto ad Agosto, gli accordi pre-elettorali sottoscritti da tutti i candidati della lista Noi per Riardo, in tal senso è incomprensibile l’atteggiamento di totale accondiscendenza da parte di alcuni consiglieri di maggioranza che, dopo un momento di iniziale indecisione, hanno avallato tutte le scelte del sindaco, contravvenendo a volontà firmate di loro pugno appena un anno prima; ma questa ormai è acqua passata. In conseguenza di tutto ciò, abbiamo costituito il gruppo consiliare LiberaMente-per Riardo, con lo scopo di portare avanti una nuova idea di politica e una nuova idea di paese così come pensavamo che fosse all’inizio di questo percorso, ma evidentemente avevamo sbagliato, avevamo peccato di ingenuità pensando che le persone possano cambiare il loro pensiero e il loro modo di intendere la politica; evidentemente è stato bravo qualcuno a trarci in inganno al solo scopo di vincere la tornata elettorale, evitando dal giorno dopo di portare avanti quelli che erano gli intenti preelettorali di tutta la lista. LiberaMente-per Riardo, essendo il gruppo di maggioranza relativa all’interno del consiglio comunale Riardese, vuole farsi portavoce di una visione politica tutta rivolta al futuro, evitando in tutti i modi di riportare il paese venti anni indietro perseguendo un modus operandi improntato sull’odio e il rancore. Riardo non ha bisogno di faide politiche, non ha bisogno della politica da carta bollata. Abbiamo bisogno di guardare avanti, pertanto non faremo mancare mai le proposte e il nostro assenso ad ogni provvedimento dell’amministrazione che riterremo vantaggioso per i cittadini e rispettoso di tutte le norme del nostro ordinamento; così come non faremo mancare il nostro disappunto qualora lo riterremo opportuno. Il paese ha bisogno di una politica improntata sulla moderazione e sul dialogo, e non sulle risse politiche e nemici da abbattere. Come ridurre le tasse, come avere scuole migliori, come avere servizi più efficienti, questo è quello che interessa ai Riardesi, e questo è quello su cui noi impegneremo tutte le nostre energie. Non faremmo un buon servizio al paese impantanandoci in sterili e reiterate polemiche dettate da modi di intendere la politica ormai obsoleti”, dichiarano i consiglieri comunali Elio Carbone, Antonio Canzano, Marco Barbarino e Gaetano Amoruso.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Teano – Comune, Di Benedetto: in maggioranza la tensione è alta ed esplosiva.

TEANO – Dopo l’ultimo consiglio comunale, Nicola Di Benedetto non ha dubbi: la tensione nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.