Ultim'ora

Vitulazio / Teverola – Corruzione in due comuni, chiesta condanna per ex sindaco di Teverola e assoluzione per ex vicesindaco di Vitulazio

Vitulazio / Teverola – Due anni e 8 mesi di condanna per Dario Di Matteo, ex sindaco di Teverola e assoluzione per Antonio Catone, ex vice sindaco di Vitulazio, sono queste le richieste depositate oggi dal pubblico ministero d’udienza Gaudino del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, al termine della requisitoria dopo il rito abbreviato chiesto da parte entrambi gli imputati, accusati di varie ipotesi di corruzione nell’indagine della Procura di Santa Maria Capua Vetere, PM Urbano, cominciata nel giugno 2015, che si è avvalsa di intercettazioni telefoniche e ambientali, ma anche delle dichiarazioni del titolare della Società DHI, Alberto Di Nardi, (ditta che opera nel settore della raccolta dei rifiuti solidi urbani) e che aveva già coinvolto amministratori del Comune di Maddaloni. Di Nardi è stato rinviato a giudizio per gli stessi fatti insieme al ex sindaco di Vitulazio, Luigi Romano, dopo che entrambi hanno scelto il rito ordinario. La sentenza per Di Matteo e Catone – come riferito da Adn Kronos – è prevista per gennaio. Secondo le accuse avrebbero ottenuto sponsorizzazioni e denaro contante dopo l’affidamento del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani a beneficio della società casertana DHI.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Sessa Aurunca – Disastro ambientale a Carano, acque del rio Carapiello scure e maleodoranti

Sessa Aurunca – Disastro ambientale messo in atto da persone senza scrupoli a Carano di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.