Ultim'ora

Sparanise – Incredibile: la casetta dell’acqua prende l’acqua dallo scaldabagno della scuola Solimene

Sparanise – Un tubo collegato allo scaldabagno della scuola Solimene per alimentare la casetta dell’acqua. Tutto senza alcun contatore. Così la società Encom (titolare dell’impianto) guadagna su ogni litro erogato senza alcun costo per la materia prima. E i cittadini pagano due volte. Pagano per l’acqua “sottratta” alla scuola e pagano quando vanno a riempiere la bottiglia alla casetta dell’acqua. Tutto incredibile, ma tutto vero. E i dubbi sono tanti:
Chi ha permesso quell’allaccio?
La società è stata autorizzata?
Il municipio sapeva?
I vigili urbani non hanno mai verificato?
E’ questo il concetto dell’amministrazione Martiello di “…. amministrare nell’interesse del popolo”?

Leggi anche:

Sparanise – La casetta dell’acqua che “ruba” l’acqua

SPARANISE – Inaugurata la casetta dell’acqua, tutti felici: soprattutto l’assessore Duracci

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Napoli / Caianello  – Rubano i giocattoli donati ai bimbi malati, arriva la solidarietà di Caianello

Napoli / Caianello –  I delinquenti sono riusciti anche a rubare una partita di giocattoli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.