Ultim'ora

Alto Casertano / Matese – Abbonamenti “pezzotto” a Sky, tanti locali pubblici coinvolti: i gestori rischiano multa da 25mila euro  

Alto Casertano / Matese – Ogni gestore colto con le mani nella marmellata rischia una sanzione che potrebbe  arrivare a 25mila euro. Sarebbero  tanti i locali pubblici coinvolti nell’inchiesta contro l’organizzazione criminale capace di taroccare gli accessi a Sky.
Molti dei locali coinvolti sarebbero distribuiti anche nell’Alto Casertano e nel Matese. Risalire a loro, per gli investigatori è stato semplice considerato che il pagamento veniva fatto con carta postale. Una multa che potrebbe significare, in molti casi, il fallimento delle stesse imprese. Nei confronti dei responsabili dell’ organizzazione si procede per Associazione a delinquere finalizzata alla riproduzione e commercializzazione illecita di IPTV con la circostanza aggravata del reato internazionale; nei confronti dei fruitori del servizio è prevista la reclusione da sei mesi a 3 anni e la multa fino a 25.822 Euro.

Leggi anche:

Presenzano – Truffavano Sky con schede “pezzotto”, arrestato Maccarelli: il vertice del sistema

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Venafro – Rubano in un negozio di alimentari, due donne denunciate dai carabinieri

Venafro – I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Venafro, hanno identificato gli autori di un furto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.