Ultim'ora
foto di repertorio

Campolattaro / Solopaca – Bimbo ucciso a bastonate, così Loredana ha finito il piccolo Diego. La denuncia del compagno

Campolattaro / Solopaca – Prima di avventarsi con rara determinazione e ferocia contro il suo stesso figlio di appena quattro mesi, Loredana Morelli, sordo muta, aveva tentato il suicidio. Probabilmente voleva togliere la vita a se stessa e al suo neonato.
Con la sua auto, infatti, aveva tentato di sfondare le protezioni laterali per lanciarsi nel vuoto. L’azione però sarebbe fallita perché la struttura in metallo avrebbe retto l’impatto. A questo punto la donna, dopo aver realizzato che il  bimbo, Diego, era illeso lo avrebbe afferrato e scaraventato già nel dirupo. Non contenta  sarebbe scesa nel fossato colpendo il piccolo con una bastonata alla testa. Il colpo di grazia. Loredana voleva essere certa della morte del figlio. Tutto sarebbe avvenuto sotto gli occhi, terrorizzati e increduli, di alcuni testimoni che avrebbero poi allertato i carabinieri della compagnia di Cerreto Sannita, competenti per territorio.  E’ ancora tutta da chiarire la vicenda legata all’efferato e crudele delitto consumatosi domenica notte lungo la statale Telesina, nel tratto compreso fra Telese e Solopaca. Sono poche, per ora, le certezze sulla questione.
La denuncia del compagno
L’uomo, originario di un paesino in provincia di Avellino aveva denunciato la scomparsa della donna intorno alle ore 21 di domenica scorsa. Ai carabinieri avrebbe detto che da diverse ore non riusciva più ad avere notizie della sua compagna che era uscita in auto con il piccolo Diego. Qualche ora più tardi la 34enne Loredana Morelli di Campolattoaro, in provincia di Benevento, ha attuato il suo folle e tragico piano. La donna, che era stata ricoverata subito dopo l’incidente presso l’Ospedale “Rummo” di Benevento per alcune ferite di poco conto, è stata trasferita presso la Casa Circondariale di Capodimonte dello stesso capoluogo, in stato di arresto.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Liberi – Scardinano la saracinesca del bar con un camion, ladri messi in fuga da un passante

Liberi – Furto sventato in un locale di Liberi. La banda di malviventi aveva deciso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.