Ultim'ora

Riardo / Pietramelara – Elezioni provinciali, Magliocca preferisce Palumbo: De Nuccio resta fuori

Riardo / Pietramelara – Il consigliere comunale riardese, Nicola De Nuccio, resta fuori dalla corsa per il parlamentino provinciale. Eppure negli ultimi anni aveva investito tutto, politicamente, per questo appuntamento. Non aveva mai nascosto il proprio obiettivo: entrare nel consiglio provinciale. Alla prova dei fatti, invece, De Nuccio non figura in lista. Il presidente della provincia, Giorgio Magliocca, sembra aver preferito la pietramelarese Loredana Palumbo. La scelta sarebbe stata dettata dalla maggiore solidità politica di Palumbo, rispetto a quella di De Nuccio che, all’interno del consiglio comunale riardese, avrebbe potuto contare su pochissimo sostegno

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Liberi – Scardinano la saracinesca del bar con un camion, ladri messi in fuga da un passante

Liberi – Furto sventato in un locale di Liberi. La banda di malviventi aveva deciso …

3 commenti

  1. Ma se De Nuccio e’ debole… quest’altra chi e’ e chi la conosce? Un’altra volta siamo stati presi in giro dei Casertani e Aversani per farci lasciare i nostri territori senza rappresentanti. Stiamo andando sempre più giù perché Sono finiti i politici, di questo passo siamo fuori da tutte le decisioni, sempre più indietro

  2. PALUMBO CANDIDATA CON LA DESTRA (E LA LEGA). E ENZO ZARONE A FARE IL TIFO SENZA VERGOGNARSI. MA lo ZIO ENZO di Loredanuccia NON DICEVA DI ESSERE DI SINISTRA? Diciamoci la verità, la politica in mano a questa gente ci fa rivoltare lo stomaco, la coerenza politica ce l’hanno in pochi. Mi ricordo un tempo che la fede e la coerenza politica era il DNA di un politico vedete uomini come Sorbo, Onorato, De Simone, Cerbo. Vediamo oggi a Pietramelara un Zarone socialista di sinistra che appoggia la destra, e la lega, un Cenzino che si mette con Leonardo e Di Lauro di Forza Italia, e vanno a braccetto con Grimaldi, un PETTORELLA e Panella che dicevano di essere di sinistra, vecchio segretario Pec e CNA che si vanno a candidare con la lista di destra . Ma dico un poco di vergogna no ? ma che schifo e Che vergogna.

  3. Orlando ma come fai a mettere Enzo Zarone in mezzo ai personaggi di un certo livello un peggio sindaco di tutto e salito con 800 voti che ci stavano 4 liste e na fatto niente per il popolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.