Ultim'ora

TEANO – Santuario di Sant’Antonio, l’arrivo del nuovo Padre Guardiano: Pace e bene buona gente di Teano

TEANO (di Nicolina Moretta) – “Pace e bene buona gente di Teano.” Questo è stato il primo saluto rivolto ai fedeli dal nuovo Padre Guardiano del Santuario di Sant’Antonio di Teano, che ha aggiunto:”Io sono Fra Fedele, vengo dal convento di Marigliano e sono qui per servirvi.” Il Padre Guardiano si chiama Fedele Mattera e ieri sera ha fatto il suo primo ingresso nel Santuario unitamente a padre Giovangiuseppe Cecere. Padre Fedele (39 anni) ha poi precisato di essere alla sua prima esperienza da Padre Guardiano. Nell’omelia ha fatto subito un riferimento a San Francesco, dicendo che “Pace e bene” significa:”Il Signore vi dia pace, perché la pace la può dare solo lui:” E sostanzialmente ha continuato:”E’ felice chi riesce ad addentrarsi in un rapporto puro e sincero con il Signore. Mi ricordo il giorno che decisi di diventare frate, mia madre era malata e mi addolorava il cuore. Mi consolò un frate che mi disse: un giorno lei sarà orgogliosa di te. Il Signore ci dà forza per vivere rapporti nuovi. Tutti noi abbiamo sofferto, ma non tutti abbiamo saputo portare la croce. Portare la croce significa saper avere fiducia, speranza. Siamo povera gente, ma il Signore dalla povera gente può suscitare cose grandissime. Io vi ho salutato come ‘buona gente di Teano’, perché se siete qui significa che volete essere migliori. Noi ci sentiamo forti della potenza liberatrice del Vangelo.” Durante la Celebrazione Eucaristica ha chiesto, come fa papa Francesco, un momento di preghiera:”Affinché il Signore possa fare grandi cose attraverso le nostre persone.” A fine Messa vi sono stati i saluti rivolti al Padre Guardiano da parte dell’avvocato Ciro Baldo, in qualità di presidente dell’Ordine Francescano, e della giovane Simona De Iorio, come portavoce del gruppo scout.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Pietravairano –  Duathlon, inaugurata la “par condicio” delle premiazioni. Quando certa “politica” fa ridere

Pietravairano –  Inaugurata, probabilmente per la prima volta in Italia, la “par condicio” della premiazione. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.