Ultim'ora

Denti in fumo: i danni delle sigarette sulla salute orale e i vantaggi delle e-cig

Le sigarette fanno male e causano diversi problemi al nostro organismo. Si tratta di una verità e non di un mito, visto che nel corso dei decenni sono state diverse le ricerche scientifiche che lo hanno provato.

Il fumo, poi, fra le sue tante azioni negative può causare dei gravi danni non solo ai polmoni e alla pelle, ma anche ai denti e alle gengive. Purtroppo spesso si tende a sottovalutare questi ultimi aspetti, ed è un brutto errore: ecco perché oggi vedremo quali sono i problemi che il fumo provoca alla salute orale, e quali sono i vantaggi delle e-cig.

Fumo e conseguenze sulla salute orale

Il problema estetico più evidente è l’ingiallimento dei denti, ma non si tratta di certo della conseguenza più grave, in termini di salute orale. Il tabagismo, difatti, è noto per causare svariate problematiche alle gengive, soprattutto se si parla del rischio di patologie gengivali.

Il fumo, nello specifico, va ad intaccare la struttura delle gengive e le espone più facilmente all’azione dei virus e dei batteri. In secondo luogo, le sostanze contenute nel fumo possono arrivare ad attaccare le ossa della mascella, portando poi alla caduta dei denti. Anche l’accumulo di tartaro viene favorito dal consumo di sigarette, e come diretta conseguenza aumentano i rischi relativi alla comparsa di una malattia molto grave, come la parodontite.

Infine, fra le malattie più pericolose in assoluto, provocate dal tabagismo, troviamo il cancro alla bocca: la causa va alla saliva contaminata dalle sostanze contenute nelle sigarette, che spinge le cellule a diventare cancerogene. Proprio per questo motivo sono fondamentali i controlli periodici del dentista.

La sigaretta elettronica e i suoi vantaggi

Smettere di fumare non è semplice, ma con un po’ di buona volontà è comunque possibile. Un metodo per interrompere questa pessima abitudine è l’acquisto di una e-cig, visto che i vantaggi della sigaretta elettronica vanno oltre il costo ridotto e il risparmio sulla spesa, visti i benefici che queste portano nella riduzione dei danni alla bocca. Un recente studio scientifico ha infatti dimostrato che il vapore delle e-cig non ha conseguenze gravi sul progresso delle malattie gengivali, come la già citata parodontite.

Cosa che invece non può dirsi del fumo delle sigarette normali, particolarmente dannoso per la salute orale. Inoltre, in base ai risultati di un altro studio, è emerso che la sigaretta elettronica non macchia lo smalto dentale. Si tratta dunque di un’altra buona notizia, per chi sceglie di abbandonare il vizio del tabagismo, facendosi aiutare dalle e-cigarette.

Fumare è uno dei vizi più pericolosi in assoluto per la nostra salute. Non solo per quella dei polmoni, ma anche per la nostra bocca, dato il rischio di parodontite.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Trattamenti estetici del momento: il trucco permanente

È un po’ la moda del momento, un trattamento che ha avuto il grande merito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.