Ultim'ora

Cellole / Baia Domizia – Guerra ai falò a colpi di ordinanze e controlli. I falò vincono

Cellole / Baia Domizia (di Maria Palma Ceraldi) – Nonostante l’ordinanza comunale, nonostante il grande spiegamento di forze della polizia Municipale di Cellole, nonostante il comandante dei vigili che in prima persona si è prodigato nel far rispettare il divieto a tutela delle spiagge, i Falò hanno trovato vita contro tutto e tutti.
Ma era prevedibile, sarebbe bastato pensare che le unità impiegate non avrebbero mai potuto rapportarsi al numero di presenze che si recano sulle spiagge in vista della notte di Ferragosto. E fu così, che anche quest’anno falò ed accampamenti non sono mancati, per il prossimo anno si potrebbe consultare i proprietari degli stabilimenti balneari , magari facendo rientrare la notte di Ferragosto una festa da programma turistico, andando incontro ai giovani, guidandoli in un divertimento che è stato tipico anche dell’adolescenza di tutti, con senso civico e rispetto dell’ambiente.
Rendere una festa una risorsa sarebbe la sfida per il prossimo anno.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Maddaloni – Follia in un locale della città, aggrediti e feriti il proprietario e alcuni clienti

Maddaloni – Follia in un noto locale della città la notte scorsa. Un uomo ha …

2 commenti

  1. A baia domizia in sostanza ognuno fa quello che vuole…complimenti a chi doveva far rispettare dette ordinanze e non è stato in grado di farlo .

  2. DUCA Arcadio Antani Scotti Varallo

    Questa è l’ennesima dimostrazione che facciamo schifo come popolo. Poi la colpa è degli immigrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.