Ultim'ora

Francolise / Teano – Lutto nell’amministrazione comunale per la tragica morte del cugino dell’assessore Palmiero

Francolise / Teano – Un grave lutto ha colpito l’amministrazione comunale di Teano. In particolare l’assessore Nicola Palmiero. L’intera amministrazione comunale di Teano si stringe intorno alla famiglia Palmiero per la morte, improvvisa di Gianni Cardillo, cugino dell’assessore sidicino, residente a Francolise. Le due comunità sono in lutto per la improvvisa e prematura morte di Gianni Cardillo, stroncato da un improvviso malore mentre percorreva con la sua bicicletta la strada che collega Carinola con la frazione Casanova. E’ in lutto Sant’Andrea del Pizzone, frazione del comune di Francolise, dove l’uomo viveva con la sua famiglia. E’ in lutto Teano paese della madre di Gianni, l’ex preside Giuseppina Palmiero, molto conosciuta in città. Gianni lascia la moglie e una bimba di pochi anni. Secondo alcune indiscrezione, l’uomo di 35 anni, sarebbe morto lungo la strada provinciale che collega il centro di Carinola con la frazione Casanova. Il fatto è avvenuto oggi pomeriggio. Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione e l’ambulanza del 118. L’ipotesi più probabile appare essere quella legata da un improvviso malore che avrebbe stroncato la giovane vita dell’uomo.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Maddaloni – Follia in un locale della città, aggrediti e feriti il proprietario e alcuni clienti

Maddaloni – Follia in un noto locale della città la notte scorsa. Un uomo ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.