Ultim'ora

VENAFRO / VAIRANO PATENORA – Cava Pizzomonte, mancano i testimoni: processo rinviato di un anno

Venafro / Vairano Patenora  – E’ stato rinviato di quasi un anno il processo a carico di un imprenditore di Venafro accusato di violazioni della legge che tutelano il paesaggio e l’ambiente. L’assenza di testimoni, infatti ha spinto il giudice a spostare l’udienza al prossimo marzo 2020.  Sono imputati Aniello Patriciello, di Venafro, amministratore della società ICI di Venafro, titolare dell’attività estrattiva della cava Pizzomonte di Vairano Patenora. I fatti risalgono a qualche anno fa, quando l’allora consigliere di opposizione, Lino Martone, presentò un esposto denuncia alla Procura della Repubblica; il successivo intervento dei carabinieri della locale stazione, agli ordini del maresciallo Palazzo, portò al sequestro della cava e alla denuncia del titolare. La difesa dell’imputato è affidata all’avvocato Ernesto De Angelis.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Scompare da casa, ritrovata cadavere su Monte Muto

Piedimonte Matese – E’ stata ritrovata morta su Monte Muto, non lontano dalla Solitudine di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.