Ultim'ora

Trentola Ducenta – Estorsione aggravata dal metodo mafioso, arrestato dalla Polizia nel parcheggio di un centro commerciale

Trentola Ducenta – Nel pomeriggio di ieri, 8 luglio 2019, la Polizia di Stato ha rintracciato e tratto in arresto Ciro VENUTI, originario di Portici, destinatario di un Ordine di Esecuzione per la Carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli. Come deciso in via definitiva dai giudici, infatti, il VENUTI deve espiare la pena di 1 anno, 8 mesi e 21 giorni di reclusione perché riconosciuto colpevole di concorso in estorsione continuata, pluriaggravata, commessa con metodo mafiosoIl predetto, già pregiudicato per estorsione aggravata dal metodo mafioso, nel 2016 era stato tratto in arresto nell’ambito dell’operazione di Polizia denominata “CHRISTMAS”, scaturita da indagini condotte nei confronti di esponenti del clan camorristico ABETE-ABBINANTE-NOTTURNO, operante in Napoli. Gli agenti della Squadra Mobile di Caserta, che hanno operato l’arresto, lo hanno localizzato in Trentola Ducenta, nell’area parcheggio del centro commerciale JAMBO 1, nel mentre si trovava a bordo della propria autovettura in compagnia di una donna.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Piedimonte Matese / S’Angelo D’Alife / Alife – Giovane investita e uccisa sulla provinciale, Martina aveva appena 24 anni. Tre comunità in lutto

Piedimonte Matese / Alife / Sant’Angelo D’Alife  – Una giovane donna di Sant’Angelo di Alife …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.