Ultim'ora

Cellole / Teano – Incidente mortale sull’Appia, domani Sivo davanti al giudice

Cellole / Teano – Domani mattina, nove luglio 2019, lo studente indagato per omicidio stradale sarà davanti al giudice per le indagini preliminari . Potrà tentare, rispondendo alle domande del giudice, tentare di chiarire la sua posizione. E’ stato arrestato e collocato ai domiciliari, lo scorso sabato,  il 20enne di Cellole ritenuto responsabile dell’incidente che quella mattina ha provocato la morte di un docente di Teano e il ferimento di un suo amico.  Gaetano Sivo era alla guida della sua Fiat 500L e non avrebbe visto Paolo Rigliari chinato a terra per controllare una ruota della propria vettura. Né avrebbe visto il suo amico, Romolo Izzo, poco distante. Li ha falciati entrambi. Rigliari è morto poco dopo, Romolo è in prognosi riservata. Le analisi mediche sul sangue di Gaetano avrebbero evidenziato la presenza di droghe (cannabis). Per questa ragione è scattata l’accusa di omicidio stradale e il suo arresto, con il beneficio dei domiciliari. Domani l’interrogatorio

Leggi anche:

Cellole / Teano  – Professore investito e ucciso sull’Appia, arrestato il giovane alla guida della 500L: positivo alle droghe

Sessa Aurunca / Teano – Due amici investiti sull’Appia: Paolo muore, ferito il suo amico. Lutto in paese

Sessa Aurunca / Teano – Schianto all’alba, muore 55enne sidicino

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Piedimonte Matese / S’Angelo D’Alife / Alife – Giovane investita e uccisa sulla provinciale, Martina aveva appena 24 anni. Tre comunità in lutto

Piedimonte Matese / Alife / Sant’Angelo D’Alife  – Una giovane donna di Sant’Angelo di Alife …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.