Ultim'ora

CASERTA / ROMA – La tradizione della seta di San Leucio nella moda e oltre la moda

CASERTA / ROMA (di Giovanna Lepore) – La seta di San Leucio torna protagonista dell’alta moda con la sfilata della stilista Eva Scala questa sera a Roma nell’ambito dell’evento World of Fashion presente nel calendario di AltaRoma.  Al palazzo Brancaccio (non lontano dal Colosseo) sarà presentata la sua collezione Amalia fatta di abiti che esprimono le caratteristiche qualitative dell’artigianato campano nel Made in Italy. I modelli in passerella interpretano in chiave contemporanea il significato che l’abito in seta di San Leucio aveva nel contesto sociale dell’800, i tessuti avvolgono indumenti ed accessori in una diversificazione di eleganza e ricchezza di particolari al pari della linea di moda che guidò, per anni, il gusto delle maggiori corti d’Europa. Gli abiti della collezione sono modelli di grande gusto ed indiscussa qualità, costruiti appositamente per il fascino femminile e permettere alla donna di indossare ciò che vuole essere e sentirsi parte di un valore ben più grande di quanto oggi offre un abito di alta moda. La collezione Amalia è la moda italiana di grande prestigio, di unica, esclusiva e dedicata alle donne che desiderano differenziarsi.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Roccamonfina – Gestiva struttura pubblica senza le autorizzazioni, blitz dei carabinieri: chiusa locanda

Roccamonfina – Svolgeva, fra le altre cose, attività di ristorazione e pizzeria senza le necessarie …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.