Ultim'ora

Sessa Aurunca – 17enne muore nella piscina di un albergo, archiviato il procedimento penale a carico del titolare della struttura

Sessa Aurunca – Il 20 agosto del 2017, Leonardo Rinaldi, 17 anni è deceduto in una piscina di un noto albergo di Sessa Aurunca. Oggi, è stata disposta l’archiviazione del procedimento penale nei confronti del titolare dell’albergo, accusato di omicidio colposo. Il ragazzo infatti, come ha sostenuto l’avvocato Ferdinando Letizia, sarebbe morto per un attacco cardiaco, conseguenza di sindrome coronaria acuta, e che quindi non vi sono responsabilità penali a carico di terzi. L’avvocato Nicola Basile, rappresentante della famiglia di Rinaldi, ha invece evidenziato l’assenza di un defibrillatore a bordo piscina, che avrebbe potuto  salvare la vita del 17enne. Tuttavia, la difensiva dell’indagato, ha fatto notare come tale dispositivo sia obbligatorio, secondo la legge, soltanto negli impianti sportivi. Il gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, tenuto conto di ciò e anche della rapidità con cui Rinaldi è stato soccorso, ha ritenuto legittima l’archiviazione.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Pietramelara – Il camion dei rifiuti è “incontinente”, scatta il  sequestro

Pietramelara – Il camion dell’impresa che gestisce la raccolta dei rifiuti nel territorio del comune …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.