Ultim'ora

ALIFE – Biblioteca Comunale: presentazione del libro Nonno Mimì dai, racconta!

ALIFE (di Nicolina Moretta) – Nella Biblioteca Comunale, mercoledì 19 Giugno, alle ore 18.00, nell’amena cittadina di Alife arriverà un nonno speciale, di nome: nonno Mimì; un omaggio a tutti i nonni che sono la “chiave” storico ed etica delle famiglie. “Chiave” perché attraverso il racconto dei nonni le giovani generazioni possono “entrare” nel mondo del passato e conoscere la storia della propria famiglia, del proprio territorio e accedere a quel prezioso mondo valoriale che passa proprio attraverso il canale affettivo familiare. “Nonno Mimì dai, racconta!” (Bertoni Editore), è stato scritto proprio con il desiderio di trasmettere i valori fondanti della vita. E’ composto da dieci nuove fiabe fantastiche che prendono spunto prevalentemente dal mondo contadino, ogni
racconto, scorrevole e brioso, conclude con una morale, e le storie mirano a educare volta per volta: alla carità, al rispetto del diverso, al rispetto della natura, al risparmio oculato, alla negazione dell’alcolismo, al principio di come evitare la corruzione, alla fratellanza tra i popoli come fonte di arricchimento. Le illustrazioni del libro stimolano e invogliano più che mai alla lettura. La prefazione è della Presidente delle Teologhe Italiane, Cristina Simonelli, la stessa teologa che ha scritto la prefazione all’enciclica “Laudato Sì” di papa Francesco. Alla presentazione interverranno: avv. Maria Luisa Di Tommaso, Sindaco del comune di Alife; Bernarda De Girolamo, Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “N. Alunno”; Francesco Montalbano, Presidente del Circolo della Terza Età; Sonia Caparco, relatrice; Giovanna Lepore, illustratrice; Nicolina Moretta, autrice. Modera l’avv. Caterina Ginocchio, assessore alla Pubblica Istruzione del Comune Di Alife.
© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Roccamonfina – Gestiva struttura pubblica senza le autorizzazioni, blitz dei carabinieri: chiusa locanda

Roccamonfina – Svolgeva, fra le altre cose, attività di ristorazione e pizzeria senza le necessarie …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.