Ultim'ora

Baia Domizia – L’Arpac smentisce il servizio di Rai 3, il mare è balneabile. Casale: “chi ha creato allarmismo deve pagare”

Baia Domizia (di Armando Cappelli) –  L’Arpac dirama i dati delle analisi dell’acqua del mare che è balneabile, Casale: “l’allarmismo che è stato creato dal servizio di Rai Tre non può rimanere impunito”. E’ l’assessore al turismo e litorale di Sessa Aurunca, Tommasina Casale, che interviene dopo i dati che sono stati diramati dell’agenzia per la protezione ambientale. Dati positivi che smentiscono le dichiarazioni rilasciate al Tg 3 dove un dipendente del consorzio di bonifica annunciava che i dati erano alterati oltre 100 volte. “Questo signore dovrà fornirci i dati Arpac che attestavano questo inquinamento a dir  poco drammatico, perché se non li fornirà dovrà rispondere a chi di dovere. Inoltre vogliamo sapere se i quel servizio parlava a nome suo oppure a nome del consorzio, visto che la dirigenza informalmente ha riferito di non sapere quei dati da dove provengono. È gravissimo l’allarmismo  che  ha creato e, come dice un vecchio proverbio, è impossibile rimettere le piume in un cuscino quando vengono sparse per aria”. Ma l’assessore punta il dito anche contro Legambiente: “una rappresentante di questa associazione ha dichiarato alle telecamere che Baia Domizia  ha subito una desertificazione. Da dove lo deduce? Lo scorso fine Settimana, nonostante il problema  che si è verificato, fortunatamente risolto, del mare non pulito, la località balneare da sud e nord è stata invasa da turisti. Inoltre invito la signora a cercare un’abitazione da fittare a Baia, cosa impossibile visto che sono tutte prenotate per le vacanze. Questa la chiama desertificazione?” Intanto il mare è tornato cristallino dopo il week-end  passato e l’assessore spera che le polemiche strumentali contro Baia Domizia siano concluse: “fermo restando che avvieremo tutte procedure affinché questo allarmismo non rimanga impunito. Se qualcuno ha dichiarato il falso ne risponderà legalmente”.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Alvignano – Consiglio comunale, chi ha partecipato mentre era in malattia? Leggenda metropolitana oppure realtà?

Alvignano – Un consigliere comunale avrebbe preso parte all’ultimo consiglio nonostante fosse in malattia. E’ …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.