Ultim'ora

Sessa Aurunca – Frode, maxi sequestro da 2,8 milioni di euro. 14 indagati

Sessa Aurunca – La Guardia di Finanza di Pistoia ha sequestrato denaro, beni, immobili e un’azienda per un valore di circa 2,8 milioni di euro. 14 sono le persone indagate a vario titolo per reati tributari, sottrazione fraudolenta di beni all’azione di recupero dell’Erario, illecito reimpiego e autoriciclaggio. L’associazione, che si occupava di produzione di materassi e oggetti per l’intrattenimento ludico e sportivo, aveva sede a Montale in provincia di Pistoia, ma operava dal 2011 anche nelle province di Frosinone e Caserta. Coinvolto un consulente di Frosinone, attivo sui territori di Sessa Aurunca, Pontecorvo e Pistoia, il quale avendo il compito di proteggere i beneficiari delle frodi, aveva reclutato tre prestanome: uno di Viareggio e due pregiudicati della provincia di Caserta e di Latina. La società aveva accumulato debiti per milioni di euro e per questo, veniva posta in liquidazione e spostata di regione di continuo e così, con l’aiuto di altri prestanome, il gruppo criminale riusciva a celare i beni e l’attività illecita.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Castel Volturno / Padova / Modena – Rapinano abitazioni ed esercizi commerciali, arrestata banda di ladri del casertano

Castel Volturno / Padova / Modena – Nelle prime di ieri pomeriggio, in Padova, Castel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.