Ultim'ora

Caserta – Truffe in banca, assegni rubati e conti correnti aperti con documenti falsi: 4 indagati

Caserta – Aprivano conti correnti con documenti falsi per negoziare assegni rubati. E’ quanto accaduto in alcune banche in provincia di Arezzo. I movimenti di denaro illeciti erano già stati scoperti: lo scorso 22 maggio, infatti il direttore della Banca di Levane (provincia di Arezzo)aveva allertato i carabinieri che fermarono un uomo. Quattro sono le persone indagate per truffa. Sono state effettuate indagini e perquisizioni anche in provincia di Caserta, grazie alle quali gli investigatori hanno rinvenuto documenti falsi, documenti bancari di interesse e moduli per la contestazione amichevole di incidenti stradali che in realtà non sono mai avvenuti. Il danno che hanno subito i beneficiari degli assegni, istituiti di credito e compagnie assicurative è stato indicato in alcune decine di migliaia di euro, tuttavia ancora non può essere quantificato con esattezza.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Castellabate / Sessa Aurunca – Fabio Cupolino al Campania Festival, porta a casa due premi e il plauso del pubblico

Castellabate / Sessa Aurunca (di Giovanna Cestrone) – Altro grande successo riscosso ieri sera da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.