Ultim'ora
foto di repertorio

Caianello – Commercialista produce falsi certificati: il cliente la denuncia, il giudice la condanna

Marzano Appio / Caianello – Un artigiano ha permesso agli inquirenti di scoprire una pratica truffaldina messa in piedi da una commercialista. Le indagini e il successivo processo hanno portato alla condanna – in primo grado – dell’imputata. Pochi giorni fa è stata depositata la sentenza emessa dal giudice di Santa Maria Capua Vetere a carico di Donatella De Quattro, originaria di Marzano Appio, accusata di aver truffato un suo cliente. Sei mesi di reclusione e 200 euro di multa è stata la pena inflitta dal giudice alla  40enne. Il giudice, contestualmente, ha concesso alla donna il beneficio della pena sospesa. Il difensore dell’imputata, l’avvocato Antonio Mirra, ha già annunciato appello contro la sentenza. I fatti avvennero a Caianello nel maggio del 2012 quando un artigiano, cliente della De Quattro, chiese il certificato di iscrizione della propria impresa al REA. La donna consegnò all’artigiano un certificato falso, recante un numero di iscrizione di altra impresa.  Quando la vittima ha scoperto che non era mai stato iscritto alla camera di commercio, allora ha fatto scattare la denuncia alla Procura della Repubblica.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Giano Vetusto / Rocchetta e Croce / Calvi Risorta –  Esplode bomba della II guerra mondiale, feriti due operai forestali

Giano Vetusto / Rocchetta e Croce  / Calvi Risorta – Due operai della comunità Montana …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.